We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Incontro coordinatore provinciale Pd con i sindaci, gli apprezzamenti del Primo cittadino di Diamante


Il Presidente del Gruppo Consiliare del Pd alla Provincia nonchè Sindaco di Diamante, Ernesto Magorno,  intende esprimere il suo apprezzamento  per l’iniziativa, alla quale ha preso parte giovedì scorso, nel corso della quale il coordinatore provinciale del Pd, Bruno Villella, ha voluto incontrare a Cosenza i Sindaci del Pd di tutta la Provincia. Un’iniziativa che va nella direzione più volte auspicata dalla stesso Magorno, ovvero – riferisce testualmente una nota stampa - quella di  dare maggiore ascolto, nel partito, alla voce dei sindaci che operano quotidianamente sul territorio e sono pertanto capaci, più di ogni altro, di comprendere ed  intercettare i bisogni dei cittadini ed in particolare di quei ceti sociali ai quali il Pd sembra non saper più parlare. Tale esigenza, condivisa da numerosi amministratori del Pd, ha trovato, un interlocutore attento nel Commissario Regionale del  partito, Adriano Musi,   che si è dimostrato, fin dall’inizio del suo incarico,  disponibile ad una reale politica di ascolto dei territori.  In tal senso, secondo Magorno,  è necessario che una consulta dei Sindaci affianchi in maniera permanente gli organismi preposti alla costruzione del partito. Un’esigenza che appare più forte,  alla luce delle inquietudini e delle incognite che la riforma federalista in atto nel Paese pone proprio a chi è chiamato ad amministrare le piccole e grandi realtà locali.  A tale proposito Ernesto Magorno ritiene che sia necessario e urgente  che il Pd della Provincia di Cosenza faccia appello presso la delegazione parlamentare calabrese, richiamandola ad una forte e decisa azione alla Camera ed al Senato, contro gli effetti di un federalismo che sembra modellato sulle esigenze di una parte privilegiata del Paese e che rischia di portare al depauperamento delle risorse  e ad  una conseguente paralisi  delle istituzioni e  degli enti locali del meridione. Sempre a proposito del lavoro degli enti locali, Ernesto Magorno,   propone  la creazione di un organismo permanente che  colleghi sistematicamente gli amministratori locali del PD al Gruppo del partito all’Assemblea Regionale. Un organismo siffatto, permetterebbe a chi rappresenta il partito nell’Assise Regionale di cogliere in maniera sistematica  le istanze che  giungono dai territori e di programmare ed attuare con la necessaria puntualità le azioni e gli interventi necessari presso il Consiglio,  considerando   che in tale sede istituzionale  le diverse realtà locali  possono contare su di un interlocutore attento e sensibile come il  Presidente del Gruppo Consiliare, Sandro Principe. Magorno, infine, propone la convocazione di una riunione finalizzata alla composizione di liste unitarie del PD per gli  importanti appuntamenti elettorali che attendono  il partito a Cosenza e a Rende ed in altri comuni della Provincia. All’incontro dovranno partecipare  i deputati del PD della Provincia, i Consiglieri Regionali, il Presidente della Provincia, i Consiglieri Provinciali,  i Sindaci, i Dirigenti del Partito.  E’ necessario – conclude Magorno - che il PD si presenti  coeso al voto in  realtà amministrative determinanti, dando così quel forte e chiaro segnale di unità che i militanti si attendono da chi guida il partito.

di Redazione | 02/11/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it