We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Giornate dedicate ai defunti: Santa Messa a Colle Mussano e corse Amaco a ritmo serrato


Martedì 2 novembre,  alle ore 10,00, presso la Chiesa del Cimitero di Cosenza l’Arcivescovo Metropolita Mons. Salvatore Nunnari celebrerà una messa in onore  dei defunti. Subito dopo, all’interno del cimitero, ci sarà la deposizione di una corona al Monumento ai Caduti da parte del Sindaco alla presenza di autorità militari e civili. Come ormai è consuetudine, a cura dell’Amministrazione comunale ai visitatori saranno distribuiti gratuitamente fiori da deporre sulle tombe abbandonate.  Come sempre – sottolinea una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Cosenza - , si sconsiglia ai cittadini di utilizzare la propria auto per raggiungere il cimitero. Meglio usufruire del trasporto pubblico, considerato inoltre che l’Amaco anche quest’anno intensificherà le corse dei bus da e per il Cimitero nei giorni 31 ottobre, 1 e 2 novembre. In particolare, saranno 38 le coppie di corse domenica 31 ottobre, a partire dalle 8 e fino alle 18,20. Lunedì 1° e martedì  2, invece, le coppie di corse diventeranno 53, sempre dalle ore 8 alle ore 18,20. Il tragitto: piazza Mancini-viale Trieste-via Montesanto-corso Umberto-piazza dei Bruzi-via Alarico-via San Francesco da Paola- corso Plebiscito-via dei Tribunali-ex SS 107SS- Ingresso monumentale Cimitero- via San Francesco da Paola- via Alarico- Piazza Mancini. L’Amaco fa sapere che il biglietto potrà essere acquistato direttamente sull’autobus.  

di Redazione | 31/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it