We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Ancona (Ancona) - Conto alla rovescia per la giornata del trekking urbano: domani 850 persone affolleranno il centro storico


Sono  850  le persone che domani, domenica 31 ottobre  affolleranno il centro città e percorreranno l’itinerario  messo a punto dal Comune di Ancona attraverso l’assessorato al Turismo in occasione dell’edizione 2010 della Giornata nazionale del trekking urbano.  Un  vero evento, che muove grandi numeri e che coinvolge ormai da anni cittadini e visitatori di altre città marchigiane e oltre, accumunati dalla passione per la cultura e per l’arte e del gusto per la passeggiata. Tra i tanti che hanno aderito inviando e-mail o  recandosi direttamente presso la sede del Servizio di informazione e Accoglienza Turistica,  223  - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Ancona - provengono dai Comuni  limitrofi: Sirolo, Osimo , Castelfidardo,  Sirolo, Agugliano, Falconara, Monte San Vito, Chiaravalle , Porto Recanati, Loreto, Filottrano, Jesi ma anche Roma ,Viterbo, Fossato di Vico e  Portogruaro. Ai partecipanti al trekking urbano si mescoleranno i turisti che sbarcano dalle crociere che fanno tappa la domenica mattina nel porto dorico. Saranno aperti alcuni bar in piazza per gli aperitivi. A fine percorso si svolgerà una esibizione con un gruppo di sbandieratori di Corinaldo , che accoglieranno i visitatori alle ore 13,00 in Piazza del Plebiscito. L’esibizione sarà preceduta da un’altra in  Piazza Roma alle ore 11,30. Nell’occasione, diversi ristoranti  propongono un menu trekking, a  prezzo “concordato”.

di Redazione | 30/10/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it