We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roma (Roma) - Welfare Lazio - Reset, Arall e Giovanna D’Arco onlus, lanciano “la maratona per l’infanzia”. 13 iniziative per i diritti dei bambini


In vista del ventennale della ratifica da parte dell’Italia della Convenzione Onu per i diritti del bambino, che cadrà il 27 maggio 2011, la Fondazione regionale per le autonomie locali del Lazio (Re.Se.T.), l’Associazione Onlus Giovanna D’Arco, con la partecipazione dell’Arall, e con il patrocinio del Comune di Roma, della Provincia di Roma e del Ministero degli Affari Esteri, lanciano l’iniziativa “La Maratona per l’Infanzia: diamogli voce”. A partire dal prossimo 19 novembre, nel corso di un intero anno – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio comunicazione Reset - saranno organizzati 13 eventi, uno ogni mese, in modo da celebrare il ventennale con un percorso articolato fatto di dibattiti, riflessioni, promozione, ma anche divertimenti e giochi. Si comincerà con un convegno sul tema dei diritti disattesi nonostante l’adozione della Convenzione. L’appuntamento sarà anche l’occasione per presentare il “Quaderno dei diritti”, un opuscolo celebrativo voluto dalla Fondazione Re.Se.T. e preparato appositamente per i bambini dalla Herald Editore, che ciascun Sindaco del Lazio potrà far stampare e distribuire alle famiglie e alle scuole del proprio comune. “Quella messa in piedi è una forte iniziativa di sensibilizzazione, che vuole portare alla luce un fatto, che anche nei Paesi cosiddetti ‘civilizzati’, sono ancora troppi i diritti negati, i soprusi, le violenze e le dimenticanze nei confronti dei bambini”, dichiara in una nota la presidente dell’Associazione Giovanna D’Arco, Maria Pia Capozza. “Partecipando a questa iniziativa – prosegue Grazia Maria Traina, vice presidente della Fondazione Re.Se.T. – ci siamo assunti un impegno ben preciso, quello di promuovere in tutti i quattro angoli del Lazio i principi sanciti dalla Convenzione Onu per i diritti dell’infanzia. Sappiamo della sensibilità dell’assessore regionale alle Politiche Sociali, Aldo Forte, per il tema dell’infanzia e dei diritti dei minori, e siamo convinti che il coinvolgimento dell’assessorato assicurerà alla manifestazione la più alta attenzione istituzionale”. “Noi crediamo fermamente – conclude il presidente dell’Arall, Donato Robilotta – che l’impegno delle istituzioni, centrali e locali, per garantire la massima espressione dei diritti del bambino dovrebbe essere rinnovato quotidianamente, con l’obiettivo di superare tutti quegli ostacoli che hanno finora limitato la piena applicazione della Convenzione nel nostro Paese come nel resto del mondo”.  

di Redazione | 29/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it