We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Tarsia (Cosenza) - Questo fine settimana il board internazionale, centro di ricerca e progettazione fondato da Lilia Infelise, si riunisce in Calabria


Lavoro. Mosaico. Futuro. Risorse naturali come la ginestra, presente in tutte le coste del mediterraneo. Tecnologie avanzate. Sono queste le parole chiave intorno alle quali ruoterà il fine settimana organizzato da Artes. Dal 29 al 31 ottobre il board internazionale di Artes, riunito nell’associazione Mosaico, si ritroverà in Calabria per parlare di questa  regione e proporre – riferisce testualmente una nota stampa - quelle azioni concrete che potrebbero assicurare il futuro delle nuove generazioni, in un contesto di crisi globale e precariato del lavoro. Si tratta di specialisti dell’innovazione e sviluppo delle risorse umane, abituati ad affrontare le sfide del nostro tempo. Arrivano da Francia, Gran Bretagna, Germania e riviera ligure. Accolti a Tarsia, nel Palazzo Severino, alterneranno momenti di lavoro a porte chiuse a  incontri e visite al territorio, dal centro storico di Cosenza alle rapide del fiume Lao, nel parco nazionale del Pollino. Sabato 30, alle ore 11.00, a Tarsia, Lilia Infelise (nella foto)  illustrerà la strategia del governo regionale e quella europea rispetto ai poli di innovazione e chiederà al team di mettersi in gioco personalmente con tutte le proprie competenze e relazioni e contribuire, da subito, con idee e proposte concrete. Fondato nel 1991 da Lilia Infelise, ARTES (Applied Research into Training and Education System) ha attuato e attua progetti a favore delle aree economicamente fragili come la Calabria, la Basilicata, la Romania. ARTES ha realizzato numerosi lavori per la Commissione Europea, il Ministero del Lavoro italiano, il CNR, l’ENEA, l’ISFOL e collaborato con istituti di ricerca e università esteri quali l’Institut für Wirtschaft di Colonia, l’Università di Brema, di Darmstat, di Dortmund in Germania, l'Università di Nyjmegen, l’Università di Twente in Olanda, e con organismi internazionali, quali OCSE, ETF, ILO, Unesco. Dal 1995, viene affiancato da MOSAICO, network internazionale di professionisti dell'innovazione che elabora soluzioni in merito a ICT, psicologia del lavoro, valorizzazione del capitale umano. Di seguito il programma delle attività e il profilo dei membri di MOSAICO. Programma Venerdì 29  17,30: Registrazione di una trasmissione televisiva sul tema ‘come nascono i network innovativi come MOSAICO, come contribuire a programmi pionieristici di cambiamento in contesti multiculturali’. Cena in un ristorante tipico del territorio del golfo di Squillace. Sabato 30  8.00 : Prima colazione a Palazzo Severino, 9.30: Sessione di lavoro, 11.00: Pausa caffè, 11.15: Sessione di lavoro Lilia Infelise presenta il progetto Ginestra valley _nzymes4future, I membri di Mosaico commentano I punti critici e esprimono eventuale interesse a dare il proprio contributo  13.00: Colazione di lavoro  a Tarsia  15.30: Walking Work Technology. Passeggiata tematica, visita al centro storico di Cosenza 17.00 : Tè nello storico ‘caffè Renzelli’ e conversazione con le nostre guide/ospiti 18.15: Sessione di lavoro a porte chiuse (libreria legenda) 20.30: Cena all’agriturismo Paglialonga- Bisignano Domenica 31 ore 8.00: Prima colazione tradizionale a Palazzo Severino 09.00: Sessione di lavoro a porte chiuse 10.30: Partenza per il Parco nazionale del Pollino  12.00: Incontro con la cooperativa di giovani e altri attori locali e visita della valle del Lao (chi lo desidera, potrà fare rafting) 13.30: Pranzo in una tipica fattoria della campagna di Laino Borgo 15. 30: Sessione di lavoro, a porte chiuse in una saletta interna della fattoria. 17.00: Conclusione dell’incontro sul Futuro di MOSAICO  Profilo dei membri del board di Artes, riuniti nell’associazione MOSAICO Lilia Infelise – Economista, specialista di politiche dell’innovazione, dello sviluppo locale, sistemi informativi e di comunicazione avanzati; a partire dal 1997 si è pressoché esclusivamente dedicata, sul piano internazionale, alle politiche e strategie operative per la valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale, approfondendo la conoscenza delle esperienze internazionali di maggiore prestigio. E' presidente di ARTES, dell’Associazione internazionale MOSAICO – Multidisciplinary European Association for Learning. Ha pubblicato sui temi dello sviluppo e valorizzazione di distretti a forte vocazione turistico culturale; sviluppo regionale; sviluppo industriale nel Sud Italia; metodi per l’analisi settoriale; meccanizzazione agricola; mercato dei servizi formativi; strategie delle imprese per la formazione delle risorse umane; ruolo e natura del dialogo sociale nella formazione continua. È coinvolta soprattutto a livello internazionale in numerosi team di ricerca e sviluppo.   Werner Alten – Laureato in economia all’Università di Hannover, Bassa Sassonia. E’ fondatore e membro di Holistic-net GmbH, specialista in knowledge management, consulenza strategica nel settore IC e sviluppo risorse umane. Ha fatto ricerca e insegnato alla Università di Hannover, nelle discipline economia del lavoro, sviluppo organizzativo e del personale. Come consulente e direttore del Technology Information Centre di Hannover ha lavorato in un vasto arco di progetti nel campo della innovazione tecnologica e organizzativa. Attualmente è particolarmente impegnato nello sviluppo di soluzioni integrate nel campo del cambiamento connesso alle IC e reti di imprese.   Trevor Boutall - Specialista in management education, standard di competenze, e sistemi di gestione delle risorse umane fondati sulle competenze, collabora con strutture private, pubbliche e del volontariato. E’ direttore della società inglese Management and Performance Solutions Ltd che sviluppa software destinati all’orientamento e sviluppo professionale per organizzazioni e singoli utenti. Laureato alla London University, Trevor possiede il certificato  NVQ Level 5 in Management ed è membro del Chartered Institute of Marketing, del Chartered Management Institute e del Institute of Personnel and Development. E’ autore di numerose pubblicazioni nel settore del management, tra cui The Good Manager’s Guide, Law Society’s Solicitor’s Guide to Good Management, National Occupational Standards in the Community Justice Sector - A Good Practice Guide. Nell’ottobre del 2002, Trevor è stato nominato Direttore della Qualità dello SCOA di Milano.   Schnuppe von Gwinner – Pubblicista e autrice specialista in art & design, è stata editrice di Textilforum, è presidente dell’AdK di Amburgo, una cooperativa formata da 150 artisti professionisti e artigiani. Ha esperienza di alto profilo nel marketing dei beni culturali e dei prodotti d’artigianato artistico e nella ricerca sui bisogni del settore arts & crafts, con particolare attenzione alle esigenze di generare nuove strategie di mercato. Schnuppe è inserita in un vasto e qualificato network di organismi europei specializzati nel campo della promozione dei beni culturali, essendo stata tra gli organizzatori di importanti mostre, seminari, fiere di settore, quali la fiera di Francoforte, di cui è tuttora membro del Board e della commissione di valutazione. I suoi campi di specializzazione sono: strategie di sviluppo del mercato creativo, pianificazione e gestione degli eventi di alto profilo nel settore artistico.   Paquita Lamacraft – Laureata all’Università del Minnesota, USA, in Inglese e Francese e all’Istituto di Sviluppo Economico, dell’Università dell’Oklahoma, USA; ha un background ampio e diversificato in International business. Ha ricoperto ruoli manageriali presso le sedi di Londra e di Los Angeles, nella società di software Tektronix. Particolarmente esperta di promozione dei beni culturali e dei servizi turistici, ha lavorato nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale per circa un decennio, sia in agenzie di viaggi e turismo, sia in amministrazioni locali australiane. È specializzata in change management e marketing internazionale, strategie di comunicazione e formazione. Australiana con passaporto Europeo, Paquita ora lavora a livello internazionale, con base a Liverpool, Bologna e New Orleans - Louisiana, USA. E‘ membro del “Cluster Asia Pacific”, la cui missione è lo sviluppo dei distretti attraverso collaborazioni internazionali. E‘ anche membro del “Competitiveness Institute”.   Martin Lüdemann – Psicologo del lavoro, ha studiato Psicologia dell’ Organizzazione e Business Administration al Politecnico di Darmstadt. Per tre anni, ha lavorato, full time, alla Lufthansa Consulting GmbH e sviluppato programmi di Management Training (Leadership, Team Development, Negotiating Techniques), oltre che di  ricerca e sviluppo organizzativo. Le sue principali funzioni in Lufthansa hanno riguardato: concezione degli strumenti per l’analisi dei bisogni formativi, consulenza per lo sviluppo del personale e per la realizzazione dei programmi formativi per lo sviluppo organizzativo. Le sue aree di consulenza sono: Management Training; processo di consulenza e coaching in situazioni critiche di performance; diagnosi degli elementi immateriali nello sviluppo del business, change management, gestione di piccoli gruppi e interventi in grandi gruppi (Future search Conference, Open space technology).   David Mathews – Psicologo del lavoro è un facilitatore di apprendimento individuale e in piccoli gruppi, con esperienza di team building, problem solving, innovazione. Ha seguito progetti per autorevoli clienti come ad esempio The Institute of Directors, Henley Management College, European Commission, NHS, The Home Office, Management Charter Initiative, così come per piccole imprese e governi locali. Ha particolare interesse per il tema delle diversità culturali e dell’impatto dei valori e cultura del lavoro sul comportamento individuale. Ha un’esperienza molto vasta nel campo della consulenza e nella gestione dei conflitti. Esponente di spicco, in Gran Bretagna, in tema di analisi del lavoro e sviluppo di competenze.   Renzo Provedel – Impegnato imprenditorialmente nella vasta area della "net economy"; past president di FIDAInform, associazione italiana di professionisti di ICT; membro del consiglio direttivo di associazioni di ICT e Logistica (AICA, AILOG). Laureato in ingegneria elettronica al Politecnico di Torino, ha sviluppato la sua carriera tecnica e manageriale nel gruppo FIAT. Per questo gruppo ha diretto il sistema informativo amministrativo e finanziario e coordinato le politiche di IC. Ha operato come responsabile della rete mondiale di fornitura componenti, nel gruppo IVECO, settore veicoli industriali, ha introdotto nuovi modelli organizzativi per migliorare il servizio al cliente. Ha assunto il ruolo di direttore del sistema informativo e automazione, nel gruppo ILVA e la responsabilità delle politiche di formazione delle risorse umane e sviluppo organizzativo. Come Chief Executive Officer di una società di servizi, frutto delle politiche di outsourcing di ILVA, Renzo ha sviluppato uno dei più ampi network di imprese industriali e di servizi, in Europa.   Sergio Tinelli – Laureato all’Università di Bologna nel 1978 in Ingegneria Elettronica, fondatore nel 1991 di ARTES, assieme a Lilia Infelise; responsabile organizzativo e finanziario di ARTES. Esperto di Sviluppo Organizzativo, Sistemi informativi e Telecomunicazioni, ha lavorato come consulente e project leader nello sviluppo di Sistemi informativi per compagnie nazionali e multinazionali in vari settori, e negli ultimi 23 anni nel settore bancario e automobilistico (Volvo Italia). Dal 1997 è stato responsabile organizzativo e finanziario di ARTES e dell’Associazione MOSAICO per la realizzazione di vari programmi comunitari finanziati dalla U.E. e dal Ministero del Lavoro. In particolare ha curato i rapporti con gli organi ispettivi del Ministero e della Commissione Europea per i vari progetti ADAPT, OCCUPAZIONE NOW e LEONARDO DA VINCI. Traduttore dell’edizione italiana di “The Good Manager’s Guide 1995” scritto in Inghilterra da Trevor Boutall e pubblicato in Italia da Franco Angeli nel 1996 con il titolo: “La guida del buon Manager”.   Reinhold Weiss - Laureato in economia politica, storia economica e pedagogia all’Università di Colonia, è stato per molti anni vice presidente capo del Dipartimento Scuola e Studi Sociali presso l’Institut der Deutschen Wirtschaft. Nel luglio 2005 è stato nominato vice presidente dell‘Istituto federale tedesco per la formazione (BIB) con sede a Bonn, e responsabile del coordinamento dell‘attività di ricerca. Svolge funzioni di consulente in numerose commissioni e consigli, conferenze e pubblicazioni sull‘utilizzo delle nuove tecnologie in vari settori: scuola, politiche del mercato del lavoro, formazione, finanziamento della formazione, progettazione (costi e struttura) della formazione sul posto di lavoro, valutazione e controllo delle attività di formazione e  costi delle risorse umane.  

di Redazione | 29/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it