We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Altomonte (Cosenza) - Domani nella sala stampa dell’Unical presentazione del laboratorio territoriale per lo sviluppo rurale


E’ annunciata per domani, giovedi’  28 ottobre, alle ore 10 presso la sala stampa dell’Università della Calabria, la presentazione del laboratorio territoriale per lo sviluppo rurale. Il Comune di Altomonte,  il Dipartimento di Sociologia e Scienza Politica dell’Università della Calabria - Centro Studi e Ricerche per lo Sviluppo Rurale -  e l’ Istituto Nazionale di Economia Agraria (Inea) hanno sottoscritto, il 29 settembre 2010, un Protocollo di Intesa e costituito il laboratorio territoriale per lo sviluppo rurale della Calabria. La sede del laboratorio, localizzata nel Comune di Altomonte, - riferisce testualmente una nota congiunta degli enti protagonisti - diventerà il luogo di confronto, approfondimento, elaborazione e coordinamento delle iniziative e dei progetti finalizzati alla promozione e implementazione di azioni di sviluppo rurale sostenibile del territorio. Il laboratorio ospiterà studenti, stagisti e dottorandi che, con il supporto tecnico-scientifico dei ricercatori e docenti dell’Inea Calabria e del Centro Studi e Ricerche per lo Sviluppo Rurale dell’Università della Calabria, parteciperanno attivamente alle attività di ricerca e di analisi, nonché produrranno idee e proposte per lo sviluppo rurale locale. La conferenza stampa di presentazione del laboratorio porrà particolare attenzione sugli obiettivi e finalità, tra i quali: il  potenziamento del sistema agro-alimentare locale, con particolare riferimento alle filiere corte e al rapporto tra produttori e consumatori; la tutela attiva della biodiversità attraverso il ruolo di buone pratiche di produzione agricola; la promozione di  nuovi modelli organizzativi delle imprese, finalizzati a sviluppare la multi-funzionalità dell’agricoltura; l’introduzione di politiche territoriali finalizzate alla valorizzazione delle risorse sociali, economiche, ambientali e culturali, coerentemente integrate; la salvaguardia dell’identità locale attraverso il recupero della cultura rurale, delle pratiche agronomiche tradizionali e delle essenze autoctone. Il laboratorio tra le diverse attività promuove: attività di ricerca sui temi dello sviluppo rurale e delle politiche agricole, con specifico riguardo all’area territoriale oggetto del presente protocollo; implementazione di iniziative pilota basate sui risultati delle indagini e ricerche; attività culturali quali  convegni, conferenze, dibattiti, seminari, proiezioni di films e documentari video, mostre, festivals; attività di animazione territoriale sulle tematiche del cibo e dell’alimentazione; attività di formazione tra cui corsi di aggiornamento teorico/pratici per tecnici, divulgatori, studenti, amministratori, corsi di perfezionamento, organizzazione di gruppi di studio e di ricerca; attività editoriale tra le quali pubblicazione di atti di convegni e seminari, nonché di studi e ricerche; attività per l’acquisizione di risorse finanziarie tra cui l’individuazione di opportunità di accesso a risorse, fonti e linee di finanziamento pubbliche e private, per l’implementazione di progetti e di attività per le  pubbliche amministrazioni e per i privati.

di Redazione | 27/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it