We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Ancona (Ancona) - Conferenza dei Servizi tecnica su area frana


Si è svolta ieri mattina in Regione una Conferenza dei servizi tecnica sull’area della frana. Erano presenti all’incontro il Comune di Ancona, l’Autorità portuale e la Regione, con l’Università Politecnica delle Marche in affiancamento al Comune. In base alle decisioni assunte ieri, al fine di supportare tecnicamente l’individuazione del piede della frana a mare e di definire gli ulteriori interventi progettuali per la messa in sicurezza del territorio, saranno messi in atto prospezioni sismiche a terra e a mare e sondaggi nell’area che va da Torrette al porto turistico. A questa operazione, che richiederà alcuni mesi, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Ancona - seguirà l’analisi dei dati registrati. Al termine sarà redatta una relazione geologica supportata dalle indagini eseguite, funzionale all’assunzione delle successive decisioni.“Le decisioni assunte ieri mattina – spiega l’assessore ai Lavori pubblici Marcello Pesaresi (nella foto) – saranno formalmente comunicate all’Autorità Portuale dal Comune di Ancona, che si impegnerà a compiere l’intervento tecnico. In base a questa comunicazione, l’Autorità Portuale potrà presentare al Ministero una richiesta formale per allungare i termini di decadenza del piano regolatore del porto. Il Ministero, peraltro, ha comunicato, seppure informalmente, la disponibilità a concedere la proroga”.  

di Redazione | 26/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it