We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Della Sila (Cosenza) - SilaInfesta, oggi a Camigliatello, ad “Autunno Silano”, Pino Campagna tra percorsi del gusto e animazione da strada


Proseguono le attività di questo spumeggiante Autunno Silano che, rendendo omaggio alla terra e celebrando le eccellenze enogastronomiche del territorio, sta animando la vita culturale dell’altipiano con un fitto programma di iniziative: percorsi del gusto, con degustazioni guidate, e animazione da strada dove, in mirabile equilibrio, convivono vecchie e nuove forme dell’espressività popolare, dalle bandi piluse alle orchestrine itineranti, dai trampolieri alle street band come i Takabum che, all’insegna di ritmi scanzonati e scenografie di grande impatto, accompagnano i visitatori nella degustazione di salumi, formaggi, sottolio e, soprattutto, funghi di tutti i tipi e in tutte le salse. L’appuntamento più atteso è sicuramente quello con lo spettacolo di cabaret che, ogni domenica pomeriggio, a mo’ di arrivederci per i tanti visitatori al fine settimana successivo, muove al riso con artisti di grande notorietà, provenienti dal circuito Zelig. Oggi, 24 ottobre, alle 15,30, - riferisce testualmente una nota dell’Associazione Altrosud - è di scena l’ironia scoppiettante di Pino Campagna e il suo “Non solo papy ultras” in cui, spogliandosi temporaneamente dei panni di personaggi che lo hanno reso famoso, il comico foggiano si cala in quelli di un uomo del sud alle prese con le differenze di abitudini, di costumi, di politica e di mentalità da Nord a Sud. Una comicità e una simpatia così immediata e creativa, che ritroviamo anche nel nuovo spettacolo, in cui rivisita fatti, abitudini e situazioni quotidiane, con quella chiave comica e passionale che contraddistingue l’artista, celebre soprattutto per le sue prese in giro di cantanti come Tiziano Ferro e Cesare Cremonini. Poliedrico e incontenibile, Pino Campagna ha esordito a vent’anni presso il teatro “Al Fellini” di Roma, facendosi notare subito per il suo cabaret pirotecnico e demenziale. In televisione approda nel 1998 a D.O.C. per poi passare, lo stesso anno, sotto le ali protettrici di Pippo Baudo che può considerarsi il suo vero pigmalione. Ospite a numerose trasmissioni e mattatore in diverse edizioni di “La sai l’ultima”, approda infine a Zelig dove, sotto l’attenta regia di Gino e Michele, trova quell’autentica perla di comicità del papà tifoso che lo trasforma in uno dei più hooligans della storia del teppismo calcistico. La partecipazione di Pino Campagna all’edizione 2010 di Autunno Silano è ancor più giustificata dai suoi lontani, e poco conosciuti, esordi come rivisitatore della tradizione musicale pugliese con all’attivo diversi lp.

di Redazione | 24/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it