We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Oggi secondo appuntamento con “Domeniche al Museo”, il pensiero dell’Assessore alla Cultura, Elenza Seller


“Secondo appuntamento oggi, domenica 24 agosto, con le ‘Domeniche al Museo Cascella’, le giornate ludico-didattiche per avvicinare i bambini all’arte sin da piccoli, una valida alternativa al cinema in cui il pubblico non si limita a essere spettatore, ma può diventare protagonista dell’ambiente in cui si trova. L’iniziativa, già sperimentata con successo negli anni passati, è stata riproposta dal Museo delle Genti d’Abruzzo, simbolo di una sinergia ormai consolidata tra due Musei della città”. Lo ha detto – riferisce una nota dell’Ufficio stampa comunale - l’assessore alla Cultura del Comune di Pescara Elena Seller ricordando l’iniziativa prevista per oggi e promossa da Ermanno De Pompeis, direttore del Museo delle Genti d’Abruzzo. “Ormai siamo alla terza edizione di tale attività – ha spiegato De Pompeis – che ci ha permesso di incrementare il numero delle scuole e degli studenti che ogni anno visitano le nostre strutture e partecipano alle attività didattiche. Domenica scorsa sono ripresi gli appuntamenti con le ‘Domeniche al Museo’ che si svolgono all’interno del Cascella, in via Marconi, e la prima giornata è stata ovviamente dedicata al ‘Buon Compleanno Basilio’ in occasione dei 150 anni dalla nascita del capostipite della famiglia. I bambini presenti, divisi in due fasce di età, dai 5 ai 7 anni e dagli 8 agli 11 anni, sono stati assistiti nel viaggio all’interno del Museo da personale specializzato e abilitato all’insegnamento. In particolare i piccoli visitatori sono stati coinvolti in attività di gioco e manipolazione alla scoperta dei materiali, dalla pittura alla scultura: i piccoli dai 5 ai 7 anni attraverso l’osservazione delle foto d’epoca presenti nella casa-laboratorio hanno scoperto il vero volto di Basilio, di sua moglie, dei figli e dei nipoti e con l’uso della colla, delle forbici, dei cartoncini e dei colori hanno realizzato un album dei ricordi di famiglia. I più grandi, di età compresa tra gli 8 e gli 11 anni attraverso l’osservazione delle foto d’epoca hanno potuto stampare un biglietto d’auguri con la tecnica del monotipo. L’iniziativa si svolgerà anche oggi con le stesse modalità, dalle 17 alle 19, per il costo di 7 euro per ogni bambino ed è consigliata la prenotazione telefonando al numero 085/4510026 e la grande novità dell’edizione 2010 è stata l’apertura della manifestazione ai bambini della scuola d’infanzia”.  

di Redazione | 24/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it