We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Oggi inizio Festival Mediterraneo della Laicità, il pensiero dell’assessore alla Cultura Elena Seller


“Si aprirà oggi, sabato 23 ottobre, con Marco Pannella la terza edizione del Festival Mediterraneo della Laicità, un incontro tra spiritualità e dimensione laica, per individuare differenze e similitudini che comunque ci rendono comunità. Un’iniziativa che l’amministrazione comunale di Pescara ha subito sposato per dare un’occasione di incontro-confronto-dibattito rivolto soprattutto alle giovani generazioni”. Lo ha annunciato – riferisce una nota dell’Ufficio stampa del Comune diPescara - l’assessore alla Cultura Elena Seller ricordando l’appuntamento previsto per oggi, con i  promotori dell’iniziativa, ossia Silvana Prosperi, il professor Visci, il professor Zimarino, Michele Meomartino e l’artista Susanna Costaglione. “Obiettivo della rassegna giunta al terzo anno – ha spiegato Prosperi – è far comprendere che la laicità è una dimensione culturale di cui vogliamo dibattere nei Tavoli organizzati per promuovere una società sempre più comunicativa e aperta. La spiritualità stessa è una dimensione con cui vogliamo confrontarci laicamente, per superare la concezione di non-comunicazione, perché dobbiamo capire cosa si muove nell’orizzonte della spiritualità. Per due giorni confronteremo la visione teologica del mondo con una visione al di fuori della teologia, consentendo a più opinioni di esprimersi, di esistere”. Il Festival si svolgerà presso l’ex Aurum: oggi, sabato 23 ottobre, si partirà alle 16.30 con il dibattito ‘Laicità e Spiritualità’ con la presenza di Alessandra Ciattini che parlerà di ‘Un approccio laico alle culture’, Filippo La Porta che affronterà il tema di ‘Dante e un’etica per il Terzo Millennio’ e la chiusura sarà affidata alle 19 al giornalista Marco Politi che intervisterà Marco Pannella su ‘Laicità, spiritualità e religiosità’. Il Festival riprenderà domenica 24 ottobre con il convegno ‘Spiritualità Laica’: alle 10.30 intervento di Chiara Lalli su ‘Laicità del Crocifisso’, alle 12 Luigi Lombardi Vallauri su ‘Concetto e Pratica di mistica laica’. Alle 19 Tavola rotonda su arte, cultura e religione nel mondo globalizzato con la partecipazione di Mostafa El Ayoubi, Giovanni Franzoni, Giacomo Marramao, AntonGiulio Zimarino, dibattito coordinato dalla giornalista Gabriella Caramore. Tra l’altro Caramore e Franzoni riceveranno il primo premio ‘Laici per il Mediterraneo’. Gli incontri saranno accompagnati dalle letture di Susanna Costaglione, che proporrà un mix di Brecht e altri autori, e in contemporanea si svolgerà una videomostra internazionale, curata da Zimarino su ‘Unbroken Beat of soul – Ininterrotto battito d’anima’.  

di Redazione | 23/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it