We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Rassegna musicale “Note d’Autunno” II edizione presenta: Massimo Gasbarroni in concerto


Terzo appuntamento domani, 24 ottobre, con la rassegna musicale “Note d’Autunno” che avrà come protagonista il famoso solista italiano di chitarra Massimo Gasbarroni. Nella sua lunga attività concertistica Gasbarroni – riferisce testualmente una nota del Comune di Sezze - si è presentato nelle più famose sale da concerto del mondo, come la “Sala Ciaicovski” di Mosca e la “Sala Grande della Filarmonica” di San Pietroburgo, così come a Tel Aviv, a Pechino, a Oslo e Stoccolma, a Madrid, Roma, Atene, Monaco (Hochmusikschule) e nella Musikhalle di Amburgo o la Concertgebouw Nw di Amsterdam. Il repertorio del M° Gasbarroni comprende soprattutto opere del XVII, XIX e XX secolo, con opere di Gaspar Sanz, Robert De Visèe e Lodovico Roncall; Johan Sebastian Bach, Jan Kasper Mertz, Isaac Albeniz, Augustin Barrios Mangorè e Mario Castelnuovo Tedesco. Gasbarroni è però soprattutto apprezzato e conosciuto per le sue autorevoli interpretazioni delle opere di Heitor Villa- Lobos per chitarra, compositore brasiliano scomparso nel 1959. D’altro canto le sue numerose e celebrate apparizioni in Sud America hanno spinto critici e musicologi come Rhazes Haernàndez Lòpez e Israel Pena a descriverlo, rispettivamente su “El Nacional” e su “Ultimas Noticias” di Caracas, come “ àngel de la musica” e a definirlo “senza alcun dubbio uno dei maggiori esecutori della chitarra dei nostri giorni”. Gasbarroni ha studiato al Conservatorio “Santa Cecilia” di Roma e ha completato in seguito gli studi con Andrès Segovia e Alirio Diaz  all’Accademia Chigiana di Siena. Successivamente ha insegnato per molti anni nei conservatori di Cagliari, Latina e Napoli. Ha tenuto seminari e master class in molti paesi del mondo. E’ stato invitato come solista in festival internazionali e ha partecipato in giurie di concorsi internazionali (come presidente e membro di commissione); è stato chiamato per interviste e registrazioni in molte radiotelevisioni. I critici di tutto il mondo sono concordi nell’esaltare le sensibili interpretazioni e la brillante tecnica del virtuoso italiano. “Il piacere che Gasbarroni dà ai suoi ascoltatori va al di là di ogni possibilità di espressione” sentenzia l’autorevole musicologo americano George Miller. Gasbarroni si è prodotto in numerosi paesi: Europa: Italia, Germania, Svizzera, Austria, Spagna, Portogallo, Francia, Grecia, Turchia, Polonia, Cecoslovachia, Ungheria, Romania, Belgio, Paesi Bassi, Scandinavia. Ex Unione Sovietica: 14 tournées di concerti attraverso tutto il paese. America:  Usa, Messico, Brasile, Cile, Perù, Bolivia, Venezuela, Guatemala. Africa: nei paesi del mediterraneo e in quelli dell'Africa continentale. Medio Oriente: Israele, Siria, Giordania, Libano, Oman, Kuwait, Emirati Arabi Uniti. Estremo Oriente:  Cina, Tailandia, Malesia, Indonesia, Singapore, Vietnam, Corea, Bangladesh. Dischi/CD: Isradisc, Tel-Aviv. Lo spettacolo, ad ingresso libero, avrà inizio alle ore 18.00 presso l’auditorium “M. Costa”.  

di Redazione | 23/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it