We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Udine (Udine) - Risparmiare energia si puo’: con 40 iniziative il Comune spiega come. “Energia in gioco” Domani in piazza Libertà


Oltre 40 iniziative per spiegare come si può risparmiare energia: 12 giochi e interventi di animazione, 12 laboratori, sette esposizioni, altrettanti stand informativi, due visite guidate. È tutto pronto per “Energia in gioco”, la giornata organizzata dal Comune di Udine e dedicata ai comportamenti che fanno bene al futuro e alla scoperta dei segreti dell’energia. L’appuntamento – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del comune di Udine -  è in piazza Libertà, che, sabato 23 ottobre dalle 10 alle 12.30, sarà invasa dalle scuole (oltre 500 le prenotazioni già arrivate da materne, elementari e medie), mentre nel pomeriggio, dalle 14.30 e fino alle 18, toccherà al pubblico formato da famiglie, adulti, bambini, semplici curiosi. Il programma della giornata prevede una serie molto articolata di attività, in modo da soddisfare tutti i gusti, realizzate con la collaborazione di numerosi enti e associazioni sparsi sul territorio. Dodici le attività di gioco e animazioni previste: l’Asd Faregiocare organizza “Ped"ALA" l'energia”, un gioco dell'oca sui temi dell'energia, l’Asd Prima Scuola Pallavolo, all’interno del progetto Moviti, prevede la “biciclenta”, sfida di lentezza in bicicletta. L’Agenzia giovani organizza tre appuntamenti: le “eco-investigazioni”, una stazione interattiva per approfondire alcune tematiche legate ad ambiente, energia e biodiversità, “La rete della vita”, animazione teatrale interattiva sul tema della biodiversità e “PlayDecide”, un gioco di ruolo per sviluppare un dibattito sul tema della scienza. La Coop Consumatori Nordest propone “Un mondo in lattina”, un gioco su plancia fra economia, ambiente e filiera dell'alluminio, mentre il Ludobus intratterrà grandi e piccoli con “Alta Tensione”, un gioco da tavolo strategico di pianificazione elettrizzante e “Energia per gioco”, giochi ed esperimenti su acqua ed energia. Il Museo friulano di storia naturale e la Galleria d'arte antica dei Civici Musei organizzano “Virgil & Co. - animali da museo”, un gioco per trovare gli animali nascosti nei quadri del Castello di Udine. L’ufficio comunale dei Progetti Educativi 3-14 anni organizza “Rifiutali”, un gioco su plancia su rifiuti, raccolta differenziata, emissioni di Co2 e “Una giornata a basso consumo”, un gioco su buone pratiche e vivere sostenibile ambientato in un autobus a metano. Infine, la Uisp presenta i “Percorsi Energetici”, una staffetta "di corsa" sui temi dell'energia.   Dodici sono anche i laboratori previsti. L’Asd Prima Scuola Pallavolo, attraverso il progetto Moviti, ne organizza tre: “in bici: energy bike” spiegherà la produzione di energia con l'uso della bicicletta, “in bici: la fotocletta”, sarà una gimcana in bicicletta con fotocellule, “in bici: risCiO'due” è un bicibus a bassa emissione di Co2. Anche l’Agenzia Giovani propone tre iniziative: “L'elica della vita”, esperimenti sull'estrazione del Dna dalle piante, “Perché le foglie sono verdi?”, esperimenti sulla fotosintesi, “Piccoli alberi crescono” per scoprire lo sviluppo di una pianta. L’ Agenzia per l'Energia del Friuli Venezia Giulia ha organizzato invece il laboratorio sul “Clima killer” per sperimentare dal vivo l'effetto serra, Confartigianato e Modidi costruiranno un parco fotovoltaico alternativo con “Riflettere Energia”, mentre la coop. Melarancia ha pensato a “Riciclerai”, un laboratorio di collane creative realizzate con materiale di recupero. Friuli Innovazione organizza “L'energia conta!”, un laboratorio di matematica creativa, mentre il Centro di ricerca didattica della fisica dell’università di Udine propone “Per-corso di energia”, esperimenti sull'energia che si trasforma e “Sorgenti di energia”, esperimenti per esplorare modi e strumenti per produrre l'energia elettrica. Il pubblico e le scuole potranno anche visitare alcune mostre a tema. Agenda 21 esporrà i contributi progettuali sui temi dell'energia, della mobilità e dell'urbanistica sostenibile, l’Agenzia Giovani mostrerà una sintesi dei documenti raccolti in occasione dell'anno della biodiversità, la Dermap srl di Friuli Innovazione esporrà alcuni sistemi di controllo per la gestione della raccolta dei rifiuti, le Gallerie del Progetto proporranno alcune installazioni artistiche ed opere realizzate con materiale di riciclo, mentre il Museo friulano di Storia naturale porterà adulti e bambini alla scoperta della ricchezza naturalistica della città con la mostra “BiodiversaMente Udine” e farà conoscere la provenienza e l’utilizzo dei marmi friulani esponendo un repertorio di “Pietre utili del Friuli”. Infine, il servizio comunale Patrimonio e Ambiente illustrerà le buone pratiche per il risparmio energetico. I visitatori potranno raccogliere informazioni sui temi legati all’energia nei banchetti informativi di GioNa, l’associazione nazionale delle Città in Gioco che mostrerà l'Italia che gioca per la sostenibilità ambientale, della Coldiretti che con l’iniziativa “Merenda a km 0” promuoverà la produzione alimentare locale distribuendo la merenda alle classi partecipanti, di Confartigianato che allestirà un punto informativo sul risparmio energetico con quiz a premi, di Legambiente e della Net e dell’associazione “Amici di Totò” che porterà alla scoperta del valore della lentezza e dell'ambiente naturale con gli asini. In sala Ajace alle 16.30 il Wwf proietterà il film-documentario “The age of stupid - Perché non abbiamo fermato il riscaldamento globale quando ne avevamo l’opportunità?”. La giornata è organizzata con la collaborazione di tantissimi enti e associazioni (Asdz Faregiocare, Asd Prima Scuola Pallavolo, Ass. Kaleidoscienza, Coop Cosumatori Nordest, Uisp, Agenzia per l’energia del Friuli Venezia Giulia, Confartigianato, Modidi, Friulinnovazione, Cird dell’Università di Udine, Associazione nazionale delle Città in Gioco, Net, Legambiente, Associazione Amici di Totò, Wwf.

di Redazione | 22/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it