We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Lavoro, in pochi mesi l’impegno della Regione. Caputo: azioni concrete per l’occupazione


Lavoro, la Giunta Regionale guidata dal Presidente Scopelliti, impegnata da pochi mesi su una ingente quantità di emergenze ereditate ha già prodotto importanti iniziative in tema di rilancio dell’economia e dell’occupazione. Tra questi, l’approvazione da parte del Consiglio Regionale del “Piano Casa” e l’imminente pubblicazione di 2 bandi, uno di 105 milioni finalizzato a promuovere l’emersione del lavoro nero con aiuti alle assunzioni e un altro di 25 milioni per favorire il microcredito. In tutti e due i casi si tratta bandi, intelligenti, non rivolti soltanto alle imprese, ma a diverse categorie. E’ quanto ha dichiarato il Presidente della I Commissione regionale Affari Generali ed Istituzionali, intervenendo nella serata di lunedì 18 ottobre in seno al Consiglio comunale di Rossano, aperto alla partecipazione delle forze sindacali e dedicato, accogliendo una  precedente ed espressa richiesta avanzata dagli stessi sindacati, proprio al tema della crisi occupazionale che da tempo attanaglia la regione e la Sibaritide. Sulla vicenda della centrale Enel, rievocata nello specifico ed a più riprese sia negli interventi dei lavoratori che dei rappresentanti delle sigle sindacali presenti e partecipanti, Caputo ha colto l’occasione per sottolineare come, dal 2006 ad oggi, sindaco ed amministrazione comunale, - si legge testualmente in una nota stampa dello stesso consigliere regionale - a prescindere dalla questione carbone, non siano stati capaci di confrontarsi con l’Enel ai suoi massimi vertici, nascondendosi dietro un no pregiudiziale ed abdicando ad un ruolo di governo. Oggi – ha ribadito Caputo – quel sito, se lasciato morire d’inedia, può diventare più pericoloso rispetto a qualsiasi altra ipotesi di riconversione. Il consigliere Caputo ha parlato anche di piano di rientro per la sanità e di turismo, illustrando una propria proposta di legge depositata – Ritornando al tema del dibattito, Caputo ha spiegato, le due importanti iniziative assunte dalla Giunta Regionale e finalizzate a concretizzare un piano efficace per l’occupazione ed il lavoro, a partire dal bando, pubblicato sul Burc N.41 del 15 ottobre, e che prevede consistenti aiuti alle imprese attraverso borse lavoro e incentivi occupazionali sotto forma di integrazione salariale e formazione continua. Ben di 105 Milioni di Euro a valere sul Por Calabria Fse 2007-2013, ripartiti in due ambiti. Si tratta – ha aggiunto Caputo – di interventi concreti e soprattutto che sposano una nuova filosofia: non quella della regalìa e delle proliferazione delle clientele, ma quella dell’investimento duraturo e del sostegno reale e non effimero o fittizio alle realtà produttive ed all’iniziativa imprenditoriale, piccola e grande. E non solo. Il bando prevede infatti come beneficiari anche i professionisti, le fondazioni, le associazioni di volontariato, le società sportive e le associazioni dilettantistiche iscritte al CONI. – Stessa iniezione di fiducia e di risorse nell’economia e nell’occupazione – ha proseguito Caputo – è stata data dalla Giunta Regionale con l’approvazione del cosiddetto “Piano Casa” (la Legge N.24, Misure Straordinarie a sostegno dell’attività edilizia finalizzata al miglioramento del patrimonio residenziale) che, consentendo l’ampliamento in misura del 20% delle volumetrie, mette in circolo – prosegue la nota stampa - iniziative ed investimenti, piccoli e grandi, utili in questo delicatissimo momento alle famiglie, alle imprese ed al complessivo motore economico calabrese. Nella stessa direzione – ha concluso Caputo – si muove l’altro bando regionale relativo al microcredito, per un importo di 25 Milioni di Euro, attraverso il quale si da la possibilità concreta di accedere a forme di credito fino ad un massimo di 50.000 Euro, per l’avvio di micro-iniziative imprenditoriali, anche di lavoro autonomo, con la garanzia della stessa Regione, attraverso Fincalabra.

di Redazione | 20/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it