We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Provincia, illustrato il bando “Politica degli affitti”


  E’ stato illustrato dal Presidente Mario Oliverio e dall’Assessore alle Politiche Giovanili Maria Francesca Corigliano (nella foto)  il bando “Politica degli affitti” riservato agli studenti iscritti ad un corso di laurea presso l’Università della Calabria nell’anno accademico 2010/’11, residenti nei Comuni della Provincia di Cosenza e considerati “fuori sede” per come inteso dal Regolamento per il diritto allo studio del Centro Residenziale dell’ateneo di Arcavacata, titolari di contratto di locazione in una abitazione ubicata nei Comuni di Cosenza o Rende. La Provincia di Cosenza – riferisce testualmente una nota dello stesso Ente -  erogherà mensilmente, a titolo di contributo, ad ogni studente ammesso, il 50% del canone di locazione pagato fino ad un massimo di  150,00 euro per la durata di 12 mesi. Il contributo, subordinato alla presentazione di un contratto di locazione regolarmente registrato ed ancora in corso alla data di scadenza del bando ed alla presentazione delle ricevute di pagamento, potrà essere erogato secondo la durata contrattuale e comunque per un massimo di 12 mesi consecutivi con decorrenza dal 01/10/2010. Per l’assegnazione del contributo sarà redatta apposita graduatoria tenendo conto del reddito desunto dalla attestazione  ISEE presentata. L’erogazione del contributo per l’intero periodo di 12 mesi è subordinata alla continuità del contratto di locazione ed alla successiva presentazione della ricevuta di pagamento delle tasse universitarie (II rata). “ Questa iniziativa- ha detto nel presentarla l’Assessore Corigliano- incontra una domanda sociale forte nel momento in cui c’è bisogno di sostenere le famiglie, duramente provate dalla attuale crisi. Le quasi 1000 domande pervenute lo scorso anno ci hanno spinto ad aumentare le risorse destinate. Il nostro vuole essere oltre che un contributo economico anche a tutela della legalità.” “ Malgrado i tagli consistenti imposti agli enti locali- ha quindi sottolineato il Presidente Oliverio- abbiamo voluto che continuasse una esperienza che riteniamo abbia dato frutti significativi. Una scelta precisa, una opportunità per tanti giovani e le loro famiglie a fronte anche dell’allarme che si registra in ordine  l’allargamento della povertà, con maggiore incidenza nel Mezzogiorno. Una preoccupante condizione che si riverbera sull’esercizio del diritto allo studio, che ha bisogno di essere sostenuto quanto più possibile.” Le domande di partecipazione, indirizzate a Provincia di Cosenza- Settore Mercato del Lavoro e Politiche Giovanili, C/da Vaglio Lise  - 87100 Cosenza, dovranno pervenire entro e non oltre il 05/11/2010. Bando e domanda di partecipazione su www.provincia.cs.it.

di Redazione | 17/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it