We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Presentato il Piano di sviluppo locale del Gal Sila Greca


  Iniziativa di carattere socio economico: è stato presentato, a Mirto, il Psl, Piano di sviluppo locale del Gal, Gruppo di Azione locale “Sila Greca basso Jonio cosentino”. L’iniziativa si è svolta durante l’apposito convegno di presentazione del Psl: “Strategie di valorizzazione e di sviluppo sostenibile del turismo rurale e dei prodotti tipici locale dell’Area della Sila Greca”, finanziato dalla Regione Calabria nell’ambito dell’approccio  Leader della Programmazione Comunitaria 2007/13. Il Presidente del Gal, Ranieri Filippelli ha presentato le 15 Misure che compongono il Psl e che offrono alle aziende l’opportunità di ottimizzare le proprie attività produttive. Dopo i saluti del Vicesindaco Mario Paolopoli, il Direttore tecnico, responsabile di progetto, Francesco Rizzo, ha illustrato il Piano, che prevede investimenti per circa 8 milioni di euro. Ha parlato del partenariato locale, ha presentato i quattro Assi portanti e ha spiegato le procedure per ottenere i finanziamenti. Dopo un dibattito con la platea ha concluso i lavori l’Assessore regionale all’Agricoltura, Michele Trematerra, il quale ha sottolineato il bisogno di <<qualificare gli investimenti>>. Oltre a diversi aspetti tecnici, legati al Psl, ha messo in risalto che il Governo regionale guarda con particolare attenzione alla fascia area jonica. Antonio Iapichino

di Redazione | 15/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it