We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bari (Bari) - La giunta dà il via all’istituzione di un nuovo ufficio anagrafe a San Girolamo


  La giunta comunale, su proposta dell’assessore ai Servizi demografici Filippo Barattolo, ha autorizzato l’istituzione, presso la scuola media Eleonora Duse nel quartiere San Girolamo, di uno sportello di Anagrafe e Stato civile. “L’Amministrazione comunale - ha dichiarato l’assessore Barattolo al termine della seduta - ha deciso di dotare il quartiere di questi servizi pubblici, che saranno fondamentali anche alla luce del progetto di riqualificazione avviato a San Girolamo. Il nuovo ufficio periferico dei Servizi demografici potrà fornire ai residenti di San Girolamo il rilascio della certificazione informatizzata anagrafica, di stato civile, nonché delle carte d’identità, evitando agli stessi il disagio di doversi recare presso altre sedi”. In mancanza di locali pubblici nella zona, e nelle more della realizzazione dei progetti di riqualificazione del quartiere – riferisce una ota dell’Ufficio stampa comunale - , grazie al dirigente prof. Marchitelli, è stata richiesta ed ottenuta la disponibilità di un locale (sito in via San Girolamo 38) della scuola Eleonora Duse dove allocare il suddetto ufficio. “Grazie all’approvazione di questa delibera - ha concluso Barattolo - riusciremo in breve tempo ad offrire un nuovo riferimento ai residenti del quartiere San Girolamo, rispondendo così ad un’esigenza più volte manifestata dagli stessi cittadini”.  

di Redazione | 13/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it