We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Il 23 dicembre concerto di Natale della Parrocchia S. Antonio e dell’Accademia Rossini


Un piacevole appuntamento per augurare a tutti Buon Natale con i canti della tradizione. È lo scopo di “Note di Natale”, il concerto che si terrà Giovedì 23 Dicembre alle ore 20 nella Chiesa S. Antonio a Commenda di Rende. L'evento, organizzato dalla Parrocchia S. Antonio e dall’Accademia Musicale “G. Rossini” di Rende, vedrà la partecipazione degli studenti dell'Accademia con il Coro Polifonico del Santuario Sant'Umile di Bisignano e con il Coro Polifonico della Parrocchia Sant’Antonio. Alla direzione del concerto, i Maestri Luigi Vincenzo e Nicoletta Guarasci con l’accompagnamento del M. Maria Nicole Cariati.

Sarà un’occasione importante e gioiosa per pregare insieme attraverso canti conosciuti a tutti, che ascolteremo in una versione arricchita dalla presenza di tanti coristi, piccoli e grandi”: queste le parole di Fr. Luigi Loricchio, Vicario Provinciale dei Frati Minori Calabria e Parroco della Parrocchia Sant'Antonio che ospita il Coro Polifonico di recentissima ricostituzione. "Grazie all'Accademia Rossini di Rende, giovani talenti del territorio avranno l'opportunità di esibirsi nella propria città, arricchendo il personale bagaglio di esperienze, allo stesso modo con il Coro Polifonico della Parrocchia Sant'Antonio e il Coro del Santuario Sant'Umile da Bisignano doneranno al pubblico spunti di riflessione e momenti dal forte senso spirituale”, queste le parole del M. Luigi Vincenzo, sotto la cui guida artistica si ritrovano non solo gli studenti dell'Accademia, ma anche giovani e adulti di ogni età appassionati di canto e desiderosi di offrire un servizio al Santuario Sant'Umile di Bisignano e alla Parrocchia S. Antonio di Rende e ai fedeli delle rispettive comunità.

Tra i brani in programma, non mancheranno i tradizionali "Adeste fideles", di origine irlandese, trascritto e armonizzato nel 1743 da John Francis Wade da melodia gregoriana, l'italiana "Tu scendi dalle stelle", scritta dal vescovo e santo campano Alfonso Maria De’ Liguori del 1754, e l’austriaca “Stille Nacht”, composta da Joseph Mohr per il testo e da Franz Gruber per la musica nel 1818 e da noi meglio conosciuta come “Astro del ciel” grazie al testo del sacerdote bergamasco Angelo Meli pubblicato per la prima volta nel 1937.

Sempre nella Chiesa S. Antonio si terrà poi il “Concerto per il Nuovo Anno”, in programma domenica 2 gennaio 2022 alle 20.45. L’iniziativa, giunta ormai alla V edizione, vedrà l'esibizione dell’Ensemble Novi Musici diretta dal M. Oreste Calabria con i Maestri Nicoletta Guarasci (soprano), Pasqualino De Rose (tromba) e Luigi Vincenzo (organo) in qualità anche di direttore artistico. L'evento è patrocinato dal comune di Rende e prevede gli interventi del Sindaco Marcello Manna, dell’Assessore alla Cultura Marta Petrusewicz, di Angela Gatto, Presidente del Convegno di Cultura “Margherita di Savoia”, e del parroco e Vicario Provinciale dei Frati Minori di Calabria Fr. Luigi Loricchio. Entrambi gli eventi si svolgeranno nel pieno rispetto della normativa anti Covid-19.


di Redazione | 23/12/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it