We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Violenza


di DON MICHELE ROMANO - Il Vangelo di oggi (Mt 11, 11-15), ci parla di Giovanni il Battista, che come Precursore, è venuto a "preparare" il cammino del Signore " che viene". Grande è l'elogio che Gesù tesse per lui :" Non è sorto uno più grande di Giovanni il Battista" ! Giovanni è il compimento della prima Alleanza, per lui questo è l'elogio della fede autentica e del testimone coraggioso . È uno dei primi a "impadronirsi"del Regno di Dio, pronto poi a "scomparire", quanto Lui si manifesterà nel mondo . Giovanni impersona la figura di Elia :" È  lui quell'Elia che deve venire..." Mt 11, 14 (D'accordo con la tradizione che esisteva all'epoca : che il profeta Elia doveva ritornare prima del Messia !), che come Predecessore, avrebbe finalmente portato a compimento la missione di Elia . Giovanni è un uomo deciso, sa affrontare il deserto, è consapevole che bisogna lottare per migliorare ed arrivare alla Santità :"Dai giorni di Giovanni Battista, fino ad ora, il Regno dei Cieli subisce violenza, e i violenti se ne impadroniscono" (Mt 11,12).
 Chiediamoci : Chi sono questi "Violenti" ?
 Sono tutti coloro che esercitano "Violenza", ma  su se stessi, sui propri vizi, sulle proprie debolezze, che sono lontani da ogni tentazione di ricchezza e potere, che sanno sacrificarsi per essere "piccoli" ed "umili" (Ma "grandi" al cospetto di Dio), che si sforzano ("Agonistes"), di vivere come autentici figli di Dio . Santa Teresa di Lisieux, amava dire :" Dico a voi "Mondani" : assaporate la vostra angoscia, la vostra pena, e i frutti amari della vostra vanità. Io vivo felice nella mia povertà, essa mi  otterrà le palme del trionfo".
Che sia questa "Santa inquietudine", ad aprirci il cuore e la vita all'Avvento liberatore di Gesù . Lasciamo che sia Lui a sovvertire i nostri Progetti,  ancorati a false speranze che, inevitabilmente, portano solo alla desolazione . Certo, non mancheranno, anche per noi,  dubbi ed interrogativi, del resto anche il Battista nel suo grande annuncio, carico di zelo e drammaticità,  arriverà a formulare la domanda su Gesù :"Sei Tu..."? Una voce che "grida" nel deserto, in attesa che quella Parola (Finora solo "Udibile" !), prendi forma e diventi "Carne"- Et Verbum caro factum est . Buon cammino verso Betlemme.


di Parr. S. Giuseppe Mandatoriccio Mare | 09/12/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it