We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Rossano (Cosenza) - I 4U Performer, entusiasmano il teatro dell'Acquario di Cosenza


Dalla scuola delle Arti Maros in Teatro alla scuola di formazione professionale Studio cinema international passando per il Performer italian cup. Superano brillantemente l'audizione Giuseppe Pallone, Simona Beraldo, Gabriel Berlingieri Seres, Luciana Federico e Benedetta Naccarato, tutti studenti del polo liceale di Rossano, dall'artistico al classico, dal linguistico allo scientifico, perché l'arte non ha confini.
Dopo anni di studio alla Scuola delle Arti MAROS in TEATRO sotto la guida attenta di Mariarosaria Bianco, tante sono state le soddisfazioni. I giovani artisti, già negli scorsi anni e prima che il covid bloccase tutto, avevano calcato le scene dei palcoscenici locali e regionali, intrattenendo il pubblico serale al teatro Paolella e gli oltre 400 studenti delle scuole di Rossano e del territorio con le replice dei matineè al cinema teatro San Marco, portando in scena spettacoli come EMOTION o L'ODISSEA
Si sono distinti al Festival di Altomonte e sono stati protagonisti di video e progetti diffusi in tutta la regione.
. Non lascia spazio a dubbi il pensiero della direttrice della Scuola che cura anche personalmente tutte le attività e insegna da 17 anni. Il suo stesso percorso di studio e la sua esperienza parlano chiaro .
E i risultati alla fine arrivano e sono tanti, sono grossi a partire dal podio conquistato alle nazionali di Catania del PERFORMER ITALIAN CUP, tutto targato Scuola delle Arti MAROS. Saranno infatti ben 6 gli allievi che rappresenteranno l'Italia in Europa nel 2022 al campionato di arte scenica performativaa, che è l'unico campionato nazionale dei Performer, riconosciuto dalle massime rappresentanze delle Arti scenico performative, il CONI, la FIPASS e lo CSAIN
Dopo il successo siciliano 4 dei ragazzi facenti parte della classe intermedia della scuola formano un gruppo e propongono il loro primo spettacolo. Si tratta dei 4U PERFORMER, prime chiamate, primi spettacoli, prime soddisfazioni e primi compensi per Luciana Federico, Gabriel Berlingieri Seres, Giuseppe Pallone e Simona Berardo. Dalle piazze e dai palchi dello Ionio cosentino oggi approdano su un palcoscenico davvero importante, quello dello storico e prestigioso teatro dell'Acquario di Cosenza.
Ma questi ragazzi non si fermano, sono tenaci, appassionati, impegnati e talentuosi e provano una carta più grossa. Vogliono studiare con i grandi maestri del cinema italiano e internazionale. Si dedicano così alla preparazione di una difficile audizione sotto la guida della loro insegnante. I piedi sono ben piantati per terra ma la testa viaggia, la speranza e la voglia di riuscire sono tante tanta. Non sono stati i ragazzi da "tutto e subito", hanno studiato e questo traguardo se lo sono meritato. dichiara una Mariarosaria Bianco giustamente entusiasta . Il risultato va ancora una volta al di la delle migliori aspettative e i ragazzi della scuola delle Arti MAROS in TEATRO che superano la tanto attesa audizioni sono ben 5. Entrano così a far parte di Studio Cinema International sotto la direzione dei Maestri del panorama nazionale, da Muccino a Placido, da Pupi Avati a Giannini, Haber, Cecchini, Impacciatore solo per citare alcuni tra i nomi più importanti.


di Redazione | 03/12/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it