We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Rossano (Cosenza) - Inaugurato il nuovo campo di padel dei Padri Giuseppini del Murialdo di Rossano


È stato formalmente inaugurato il nuovo campo di padel dell’oratorio dei Padri Giuseppini del Murialdo nell’area urbana di Rossano. Si tratta di un campo all’aperto, in cemento, lungo 20 metri e largo 10, di colore blu. La nuova struttura sportiva sarà a disposizione dei giovani che vorranno praticare questo sport. Basterà recarsi all’oratorio dei Giuseppini e fare la tessera dell’ACSI (Associazione Centri Sportivi Italiani), riconosciuta dal Coni e poi prenotarsi al 328/92.62.501, per giocare, durante le fasce orarie prestabilite, una partita della durata di un’ora e mezza.

La comunità dei Giuseppini del Murialdo di Rossano, guidata da Padre Antonio Molinaro, prosegue la propria azione seguendo l’insegnamento di San Leonardo, Santo moderno, attento alle esigenze dei giovani e al mutare dei tempi.  Un Santo che ha sempre messo al centro della sua condotta di vita la tutela delle nuove generazioni e che sosteneva il motto “aprire un oratorio significa chiudere una prigione”.

La nuova infrastruttura sportiva, oltre ad essere una novità, rappresenta un presidio di giustizia, di rispetto delle regole, di legalità, di sano agonismo, di socializzazione in un’epoca in cui i giovani trascorrono molte ore sui social e poche in comunità, che serviva alla città. Inoltre testimonia l’impegno e la qualità dell’azione dei Giuseppini del Murialdo, presenti ormai da 68 anni nel nostro territorio.


di Redazione | 15/11/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it