We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il 2 novembre quattro celebrazioni nel cimitero comunale


di ANTONIO IAPICHINO – La pandemia ha mutato tutto, anche le consuetudini più diffuse. A causa dell’emergenza sanitaria in atto, infatti,  in occasione della Commemorazione dei defunti,  questa mattina (2 novembre), presso il cimitero comunale di Crosia, anziché concelebrare un’unica Messa inter-parrocchiale, si è deciso di spalmare la partecipazione dei fedeli con ben quattro celebrazioni. Oltre alle Sante Messe all’interno delle chiese parrocchiali, se il tempo sarà clemente, presso il camposanto di Crosia verranno celebrate alle ore 8,30, 10, 11,30 e 15, dai parroci delle quattro parrocchie presenti nel territorio comunale della cittadina ionica, vale a dire, don Umberto Pirillo, parroco della parrocchia “Divino Cuore di Gesù” di Mirto, don Giuseppe Ruffo, parroco di “San Giovanni Battista” di Mirto, don Claudio Cipolla parroco di “San Francesco d’Assisi” della frazione Sorrenti, don Salvatore Spataro, parroco di “San Michele Arcangelo” del centro storico di Crosia  e dal rettore della chiesa rettoria “Madonna della Pietà” di Crosia, don Giuseppe De Simone. Ecco, invece, le celebrazioni nelle chiese parrocchiali: “San Michele”: ore 10 e 17; “Divin Cuore”: ore 8,30 e 18; “San Giovanni Battista”: ore 8,30 e 17,30; “San Francesco d’Assisi”: ore 9. 10,30 e 18. Le funzioni religiose si terranno all’interno del camposanto, nell’apposito largo. Solitamente è tanta la gente che per questa ricorrenza si ritrova nel cimitero di Crosia. Prima e dopo la funzione, come avviene un po’ dappertutto, vengono visitate le tombe di parenti e amici. Dunque, non solo fiori, ma anche preghiera personale e collettiva. Nella comunità sociale crosimirtese è molto sentito il culto del cimitero. Durante tutto l’arco dell’anno, infatti, le persone del luogo si prendono cura delle tombe e delle cappelle gentilizie dei propri cari. Anche in questo contesto l’invito da parte dei parroci e delle autorità civili al rispetto delle regole, per evitare ulteriori problemi sanitari.  


di Redazione | 01/11/2021

Pubblicità

Gli Amici in Cielo

Mandatoriccio: Gli Amici in Cielo

Cosenza, 01/11/2021
di Redazione

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it