We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Il Comandamento primordiale


di DON MICHELE ROMANO - Non c'è da sorprendersi, se tra le tante leggi e precetti, che regolavano la vita di ogni pio Ebreo, il loro anelito era, soprattutto, ricercare un "principio" che fosse "Basico", della suprema volontà di Dio, e sintesi dei precetti della Toràh. Basti pensare, che dal Decalogo, avevano ricavato ben 613 (Mitzvot)precetti : 248 - Precetti positivi, da osservare, uno per ogni osso del corpo umano ; e 365 - Precetti negativi, da evitare, un divieto per ogni giorno dell'anno.
Ecco allora la lodevole domanda dello Scriba-Teologo, che viene rivolta a Gesù, oggi nel Vangelo (Mc 12, 28b-34):"Qual'è il primo di tutti i Comandamenti"? Gesù risponde, non appellandosi ai Comandamenti di Mosè, ma con una semplice Orazione :"Ascolta, Israele (Shemà Israel) ! Il Signore nostro Dio è l'unico Signore; Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza (Dt 6, 4-5).
In altre parole, Gesù vuole proclamare il "Primato dell'amore di Dio ", se non fosse altro, perché Lui per primo, ha amato noi .
Se ne deduce che il verbo più importante di tutto l'AT è "Ascoltare" .
L'Ascolto ha il Primato assoluto, perché conduce alla Fede ("Fides ex Auditu"- La Fede nasce dell'Ascolto - Rm 10, 17), e la Fede    s'incarna nell'Amore ("Se uno mi ama, osserverà la mia Parola... " - Gv 14,23) .
Non contento di questo, Gesù aggiunge anche l'amore per il Prossimo, come se stessi :"Amerai il tuo prossimo come te stesso"- Mc12, 31. Va anche detto, che l'Amore di Dio non può essere disgiunto dall'amore verso il Prossimo. Infatti, il duplice Comandamento trova la sua vera unità, nella Croce, espressione massima dell'Amore: Obbedienza al Padre (Asse verticale) ed amore ai fratelli (Asse orizzontale). Non è Amore autentico, contemplare la sola Asse verticale (:"Non chiunque mi dice :"Signore, Signore... Mt 7,21), nè tantomeno fermarsi all'Asse orizzontale (Sarebbe pura e semplice filantropia ! ).
Amore vero è  abbracciare di cuore la Croce (:"Amare Dio e il Prossimo, vale più di tutti i sacrifici" - Mc, 12-33).
Oggi, purtroppo,  pur trovandoci nell'Era della Telematica, e disponendo di tanti mezzi di comunicazioni (email, internet, messaggi a iosa, ecc.), non sappiamo più Relazionarci tra di noi, in una parola, non sappiamo più "Ascoltare" !
Nella nostra società opulenta, impera il solo "Ascolto" del Dio-Denaro (Mammona), la corsa ad essere primi ad ogni costo, la carriera, il successo..., Altro che :"Amerai il Signore Dio tuo, ed il Prossimo...con tutto il cuore " !
Ahimè, quanto siamo :"Lontani dal Regno di Dio" . 
Santa domenica a voi tutti. 


di Redazione | 31/10/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it