We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Morano Calabro (Cosenza) - Mario Vicino racconta Raffaello, l’artista perfetto


Sabato 23 ottobre, ore 17.00, nel Chiostro san Bernardino, il prof. Mario Vicino, storico dell’arte e stimato accademico, terrà una lectio magistralis sul tema: “Raffaello, l’artista perfetto”. Saranno presenti: il sindaco Nicolò De Bartolo, al quale spetta l’onore dell’accoglienza e dei saluti istituzionali; il consigliere delegato alla Cultura, Mario Donadio, che introdurrà i lavori correlando l’argomento, per quanto possibile e in senso generale, al contesto locale e alle emergenze culturali del posto. A Mario Greco, studente di Lettere e Beni culturali all’Unical, è affidato il compito di tracciare un profilo del pittore e architetto marchigiano. Toccherà, quindi, al prof. Vicino, dotto cittadino onorario di Morano, colorare la serata con il suo sapere e la comunicazione fluente che lo distingue (“dire chiaro, dire breve, dire bello”).

La manifestazione, voluta e promossa dal prof. Vicino, persegue l’obiettivo evidente di stimolare la conoscenza e lo studio di uno dei più grandi artisti di tutti i tempi. L’esperienza di Raffaello, ritenuta innovativa per la produzione iconica e il modus operandi della sua bottega, frequentata da professionisti di alto livello con i quali l’urbinate avviava strette collaborazioni, divenne una vera e propria scuola: la sua “maniera”, o “manierismo”, influenzerà per decenni il linguaggio artistico in tutta Europa e condizionerà quello dei secoli futuri. 


di Redazione | 22/10/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it