We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Il Presidente della Provincia ha incontrato il nuovo capo Compartimento dell’Anas della Viabilità in Calabria


  Nella sede della Provincia di Cosenza si è tenuto un incontro fra il Presidente Mario Oliverio con il nuovo capo Compartimento della Viabilità per la Calabria dell’Anas,  ing. Domenico Petruzzelli. Con Petruzzelli, accompagnato dal dott. Fiore Laugelli e dall’ing. Biagio Marra,  Oliverio  ha fatto il punto sulla viabilità nella provincia di Cosenza, con specifico riferimento a quella di competenza dell’Anas, al fine di verificare la programmazione degli interventi e di evidenziare i punti di maggiore criticità e le esigenze a cui destinare con priorità gli investimenti. In particolare – riferisce testualmente una nota della Provincia di Cosenza - sono stati affrontati i problemi relativi alla Ss 106 ed alla programmazione degli interventi, alcuni dei quali in via di realizzazione, per la messa in sicurezza soprattutto nei punti di maggiore criticità (svincoli, accessi, situazioni nelle quali si verifica con frequenza incidentalità grave). Sempre per quanto riguarda la Ss 106 l’ing. Petruzzelli, rispondendo alle sollecitazioni del Presidente Oliverio ha informato che  entro il prossimo Gennaio sarà aperta al traffico la galleria di Montegiordano. Altre questioni affrontate sono quelle relative al completamento della Strada dei due Mari, la Guardia Piemontese- san Marco Argentano- Sibari, per la quale l’Anas si era già impegnata in passato a dare priorità, nei suoi programmi annuali, agli interventi di completamento, in particolare nel tratto tra lo svincolo di Spezzano Albanese e san Marco Argentano. Anche i problemi della Ss 18 relativamente alla messa in sicurezza ed alla realizzazione degli interventi già oggetto di finanziamento (svincolo di Paola)e delle situazioni di maggiore criticità sono state al centro del confronto. Altra questione evidenziata al tavolo tenuto in Provincia da parte del Presidente Mario Oliverio è stata la messa in sicurezza della Ss 107, Paola-Cosenza-Crotone. Su quest’asse stradale- ha detto Oliverio- è necessario un esame attento perché nel tratto  che attraversa l’altopiano silano sono necessari ed urgenti interventi adeguati proprio in ordine alla messa in sicurezza. Infine sono stati affrontati i problemi relativi alla viabilità di competenza Anas che collega il comune di Longobucco alla costa jonica e quelli relativi alla Ss 660 che collega l’autostrada con il centro di Acri. Su queste problematiche si è concordato di costituire un gruppo di lavoro tecnico che metterà a punto un quadro preciso delle esigenze e delle priorità, sul quale sarà riconvocato un incontro a breve per definire il programma degli interventi, da realizzare in modo concertato tra i due enti.    

di Redazione | 07/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it