We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Il nuovo...o ritagli di nuovo!


di DON MICHELE ROMANO - Riflettendo sul Vangelo di oggi (Lc 5, 33-39), vediamo come Scribi e Farisei, incalzano Gesù, con una domanda-trabocchetto, contrapponendo il Digiunare e il Pregare dei discepoli di Giovanni e dei Farisei, col Mangiare e Bere, dei Discepoli di Gesù.
Nella sua infinita Sapienza, Gesù rispondendo loro (Non senza una punta di ironia), fa capire che, in definitiva, nella vita occorre tanta serenità ed equilibrio: "...C'è un tempo per Pregare e Digiunare, e c'è un tempo per Mangiare e Bere. È il normale bioritmo del nostro quotidiano, non è il caso di Affannarsi a riparare le tante "Crepe"(Inseguendo la Logica dei "Rattoppi"), che vengono a crearsi nella nostra Vvta (come i tanti "imbrilliccamenti" , usati dalle donne, un pò "attempate", per coprire le loro rughe, con la durata che sappiamo...!), evitando, poi, di verificare le "fondamenta"  della nostra fede in Gesù, il "Nuovo", da Anteporre al "Vecchio", senza patteggiamenti o tergiversazioni. 
In ogni famiglia, possono alternarsi momenti di gioia e momenti di tribolazione, ecco perché..."Gli invitati alle nozze, non possono digiunare, quando lo sposo è con loro ! Certo verranno i giorni..." !
Questo ci dice, che siamo invitati a vivere la nostra vita con Spirito di Sapienza, sapendo che c'è..."Un tempo per piangere e un tempo per ridere " (Qo 3,4).
Il nostro "Errore", è che spesso, quando è tempo di "Cucire", noi "Scuciamo", e viceversa!
Ecco allora,  quando ci capita di gioire..., ma facciamolo, di certo non mancheranno i momenti di Prova (Non dimentichiamo mai, che Gesù è arrivato alla Risurrezione, solo dopo essere passato dalla Croce), anche noi, di certo, vivremo momenti di Duro Digiuno.
Tuttavia, la grande differenza tra noi e i Farisei, sta quì: loro non sanno che noi avremo lo Sposo, sempre con noi.
Ecco spiegato perché nei Vangeli, traspare sempre il loro malumore.
Noi, al contrario, vogliamo accogliere questa "sottile ironia", nella risposta di Gesù ai Farisei, vivendo da Testimoni della Gioia, sempre disponibili a fare la Volontà di Dio. 
Una serena giornata a tutti voi 


di Redazione | 03/09/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it