We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Benevento (Benevento) - L’asilo comunale di via Firenze, riapre dopo oltre 15 anni di inattività Il sindaco: “Struttura all’avanguardia che risponde alle esigenze del territorio”


  È stato inaugurato ieri pomeriggio l’asilo nido comunale di via Firenze. La struttura che potrà ospitare fino a trenta bambini, sarà attiva a partire da domani, martedì 5 ottobre, dopo oltre 15 anni di inattività. Sono stati realizzati lavori di ristrutturazione e messa a norma dell’intero immobile oltre che di arredo funzionale. Dopo la benedizione officiata da don Nicola De Blasio, parroco della Chiesa di San Modesto, il sindaco Fausto Pepe, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Benevento - ha effettuato il taglio del nastro. Presenti alla cerimonia anche gli assessori alle Politiche Sociali, Luigi Scarinzi, alla Cultura, Raffaele Del Vecchio, alle Attività Produttive, Pietro Iadanza. “Rivolgo un ringraziamento speciale – ha detto nel suo saluto il primo cittadino – a don Nicola De Blasio per aver caparbiamente voluto che questa struttura fosse riaperta, oltre che per le numerose attività di sostegno agli abitanti del quartiere che svolge quotidianamente. Mi preme, inoltre, ricordare l’impegno profuso da tutta la macchina comunale e dai Comitati di quartiere della zona. L’asilo nido del Rione Libertà ritorna finalmente alla città nella veste di struttura all’avanguardia. Un sostegno concreto alle famiglie, per una realtà come Benevento che punta a crescere anche in termini demografici. Inoltre, è bene ricordare che sempre qui si svolgeranno le attività organizzate dai precari della Scuola sannita. Dunque, una struttura polivalente che risponde in maniera flessibile alle esigenze del territorio”.   “Ai ringraziamenti già espressi dal primo cittadino – ha commentato l’assessore Scarinzi – vorrei aggiungere quelli ai genitori, presenti anche oggi, che ci hanno accordato grande fiducia e che da domani accompagneranno i loro bambini in questo nuovo asilo”.   “Il Comune di Benevento – ha aggiunto il vicesindaco Del Vecchio – anche in questo caso ha svolto il proprio dovere assicurando il raggiungimento di un obiettivo importante”.   “I risultati si ottengono – ha affermato l’assessore Pietro Iadanza – solo se c’è proficua collaborazione tra tutte le componenti della società: le istituzioni, i cittadini e, come in questo caso, la Chiesa”.   Infine, è intervenuto don Nicola De Blasio: “Con le sottoscrizioni - ha ricordato il parroco - i buoni di credito parrocchiale, i gazebo, tutti noi abbiamo contribuito alla riapertura di questa struttura, un presidio di civiltà all’interno del quartiere più popoloso della città”.

di Redazione | 05/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it