We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Rossano (Cosenza) - Al via le celebrazioni per i 150 anni del Regio Ginnasio


Il Ginnasio Comunale di Rossano prende avvio nel XIX, fortemente voluto dal Sindaco Gaetano Toscano (1827-1880). La Deliberazione del Consiglio Comunale della città di “apertura del Ginnasio Comunale di Rossano” porta la data dell’11 luglio 1871 con la seguente motivazione : “il bisogno della pubblica istruzione in questo paese è supremo, anco perché essendo dalla natura e dalla legge destinato a Centro e Sede del Circondario, ha obbligo di rendersene degno mercé la coltura dell’ingegno e la missione di diffondere od almeno di influire potentemente che si diffondesse in tutti i suoi Comuni il lume del sapere. Se in tempi di efferata tirannide Rossano aveva un fiorente Seminario … oggi, giacché epoca della libertà, è necessaria l’istituzione di un Ginnasio, che appaghi ogni desiderio che il cittadino possa sul riguardo avere …”. Da lì a poco, il 17 settembre 1871, il Consiglio Comunale cittadino approva di destinare una parte dei locali dell’ex Convento di S. Maria Maddalena, già dei SS. Anargiri, ora sede del Municipio, per il Ginnasio Comunale.

Questo l’inizio della storia gloriosa di una scuola che ha formato intere generazioni di illustri professionisti in tutti i campi del sapere per ben 150 anni.

Su sollecitazione del dirigente scolastico, Antonio Franco Pistoia, e di un gruppo di docenti in questi giorni si stanno gettando le basi per una programmazione di eventi che vedranno al centro il San Nilo e i suoi studenti. Non celebrazioni dal sapore nostalgico ma appuntamenti propositivi e proattivi che possano servire da volano per un risveglio culturale dell’intero territorio, tenendo fede alle nobilissime aspirazioni della delibera sopra riportata.

Già nei mesi passati, in modalità on line a causa delle restrizioni per il contenimento dell’epidemia da Covid19, si sono tenuti degli incontri programmatici; ma nella mattinata di giorno 9 luglio, nei locali del Polo Liceale di Rossano, finalmente si è potuto tenere un confronto in presenza a cui hanno partecipato – a vario titolo - oltre al Dirigente Pistoia, i Proff: Iolanda Barone, Idalina Cipriani, Marilena de Sanctis, Francesco Filareto, Daniele Garofalo, Antonella Mezzotero, Alessandra Mazzei, Vincenzo Piro e Stella Pizzuti.

L’istituzione scolastica sarà coadiuvata nell’organizzazione e nella programmazione delle celebrazioni dalla costituenda associazione “Gli Amici del Liceo Classico San Nilo”, che vede tra i suoi iscritti non solo ex presidi, docenti, personale ATA e studenti del Liceo ma anche soci “sostenitori” e simpatizzanti che condividono le finalità della scuola. Le celebrazioni prenderanno il via nel mese di settembre 2021 e si protrarranno per l’intero prossimo anno scolastico.


di Redazione | 13/07/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it