We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Mons. Antonio Cantisani, passato dalla vita terrena alla vita eterna


Il Vescovo di Catanzaro-Squillace, unitamente al Collegio presbiterale, alle persone di vita consacrata, ai diaconi ed ai fedeli tutti, affida a Dio l’anima di mons. Antonio Cantisani, oggi passato dalla vita sulla terra alla vita eterna.

"Il re dell'universo, dopo che saremo morti per le sue leggi, ci risusciterà a vita nuova ed eterna», ricordano le Sacre Scritture (2Mac 7,9). Tenendo a mente questo monito, tutti ricordiamo, del Vescovo Antonio, il tratto signorile e affabile, l’amore per Dio e per la Chiesa particolare, la devozione e l’affetto nei confronti di Flavio Magno Aurelio Cassiodoro, di cui ha tradotto l’opera ascetica del Commento ai Salmi (l’unica completa di tutta l’epoca tardo-antica), rilanciandone anche il profilo ascetico e spirituale, anche in virtù della forza, delle capacità e delle conoscenze che a lui provenivano dalla sua solida formazione classica.

Non a caso, e anzi proprio grazie a questo brillante lavoro, l’accostamento, operato da papa Benedetto XVI, delle figure di Boezio e di Cassiodoro, segnalava già nel 2008 il “nostro dottissimo calabrese” Cassiodoro, rispetto al quale “forse gli unici che gli potevano stare alla pari… furono il già ricordato Boezio, e il futuro Papa di Roma, Gregorio Magno” (Benedetto XVI, udienza generale in Aula Paolo VI, Mercoledì, 12 marzo 2008).

Per tutto questo, per l'opera pastorale ed il servizio svolti, per l'amore e la passione che ne hanno caratterizzato il ministero, eleviamo preghiere di ringraziamento alla santissima Trinità, che ha suscitato per noi e in mezzo a noi, la bell’anima del Vescovo Antonio. I funerali saranno celebrati domani, 2 luglio 2021, alle ore 17 nella Basilica dell’Immacolata.

Anche la Diocesi di Rossano - Cariati ricorda Mons. Cantisani, già guida di questa realtà territoriale negl anni Anni Settanta. 

L’Arcivescovo, mons. Maurizio Aloise, insieme ai presbiteri e all’intera Chiesa di Rossano-Cariati si unisce all’unanime cordoglio per la scomparsa di Mons. Antonio Cantisani, Arcivescovo Metropolita emerito di Catanzaro-Squillace e già pastore di questa nostra Chiesa Diocesana.

Eletto alla sede arcivescovile di Rossano il 18 novembre 1971, l’azione del suo episcopato è stata caratterizzata dall’attuazione dei principi del Concilio Vaticano II, dando vita agli organismi di partecipazione ecclesiale e fungendo da stimolo per la formazione e lo sviluppo del laicato in diocesi. Ispiratore anche di un clima di fraternità sacerdotale, mai venuta meno. Attento alle problematiche legate al lavoro, da padre premuroso ha saputo sempre guidare la sua Chiesa con lungimiranza e amore. L’Arcidiocesi di Rossano-Cariati si unisce con la preghiera a quanti lo vorranno ricordare in questo momento che segna il suo ritorno alla Casa del Padre. Antonio Iapichino


di Redazione | 01/07/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it