We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescara (Pescara) - Osservatorio sportivo nazionale presso lo Stadio ‘Cornacchia’, il pensiero del Sindaco


“Lo Stadio ‘Cornacchia’ di Pescara è una struttura in condizioni ottimali, rispondente alle normative sulla sicurezza imposte dal Governo e, quanto a funzionalità, è sicuramente tra i migliori in Italia tra tutti gli impianti in cui si disputano incontri di serie B e di serie A. La conferma è arrivata dall’Osservatorio Nazionale sportivo, guidato dall’ingegner Longhi, che ha effettuato un’ispezione all’interno della struttura per accertare la rispondenza del manufatto alle prescrizioni previste dalla legge per garantire la tutela degli utenti all’interno del complesso. Un risultato che ovviamente ci riempie d’orgoglio e conferma la validità di una struttura ormai proiettata verso eventi di livello internazionale, sempre più sotto i riflettori dopo l’amichevole di lusso tra le nazionali dell’Italia e dell’Olanda lo scorso anno e, appena qualche settimana fa, della nazionale Under 21 contro il Galles, incontro valido per la qualificazione degli ‘azzurrini’”. Lo ha detto – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa comunale -  il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia ufficializzando la visita. “La promozione della squadra Delfino Pescara in serie B – ha spiegato il sindaco Albore Mascia – ha ovviamente imposto l’adozione di nuove misure di garanzia all’interno dello Stadio ‘Cornacchia’, seguendo le prescrizioni dettate dalla norma per garantire l’opportuna separazione tra tifosi locali e ospiti, impedendo qualunque forma di contatto, attraverso la predisposizione di percorsi ben distinti. Particolari misure vengono poi richieste anche negli spazi comuni dell’impianto, dall’accesso ai servizi igienici all’uso degli ascensori sino ai punti di ristoro. Pescara in realtà già in vista dei Giochi del Mediterraneo 2009, dinanzi alla prospettiva di dover ospitare eventi internazionali, ha investito in modo ingente sullo Stadio ‘Cornacchia’-Adriatico garantendo un ammodernamento totale della struttura che per dieci giorni è stata sotto i riflettori del mondo. E tale intervento si è rivelato fondamentale per gli appuntamenti odierni, quando, grazie all’accesso alla serie B, anche la squadra del Pescara è rientrata in un circuito sportivo di livello superiore. Proprio per affrontare con serenità il campionato abbiamo ricevuto l’ispezione dell’Osservatorio sportivo nazionale, composto da tre unità, tra cui un delegato del Capo della Polizia Manganelli, che ha verificato ogni angolo dell’impianto all’interno e all’esterno. Dopo la verifica degli spazi destinati alla tifoseria e agli atleti, l’Osservatorio ha accertato anche le condizioni della parte esterna dello Stadio, delle aree verdi circostanti la struttura, particolarmente curate, nonché l’organizzazione delle aree di pre-filtraggio, la presenza e il funzionamento degli impianti di monitoraggio, videosorveglianza e sicurezza e l’esito è stato assolutamente favorevole: l’Osservatorio ha certificato – ha proseguito il sindaco Albore Mascia – che lo Stadio è a norma, è in condizioni ottimali, sotto ogni punto di vista, sia logistico che funzionale, è un impianto all’avanguardia a livello nazionale, e sicuramente, come attestato dall’Osservatorio, tra le città che ospitano incontri di serie B è il miglior complesso sportivo oggi esistente, ed è uno dei più funzionali anche tra le città che ospitano il campionato di serie A. Ovviamente le ispezioni si ripeteranno nel corso dell’anno per verificare il mantenimento degli standard qualitativi. Non solo: nei giorni scorsi abbiamo anche ricevuto la visita di un agronomo incaricato dalla Lega nazionale di serie B per verificare lo stato del campo in erba, e lo stesso funzionario ha certificato che il campo è in condizioni praticamente ottimali per lo svolgimento delle partite”.  

di Redazione | 04/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it