We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Una studentessa del £Ciliberto – Lucifero” alla prima gara nazionale degli istituti aeronautici


Continuano senza sosta, anche in coda all’anno scolastico che sta per chiudersi, le attività dell’Istituto di Istruzione Superiore Ciliberto – Lucifero” di Crotone guidato dal dirigente scolastico Girolamo Arcuri. Nei giorni scorsi ha preso parte alla prima gara nazionale degli istituti aeronautici, facenti parte della Ricma ossia la Rete nazionale di scopo degli istituti tecnici Trasporti e Logistica nel settore aeronautico per la conduzione del mezzo aereo.

La competizione, rivolta agli studenti più brillanti dei suddetti istituti frequentanti le classi quarte e quinte, a causa dell’emergenza pandemica, è stata svolta online mediante l'utilizzo della piattaforma Google Gsuite Meet.

Le finalità della gara sono molteplici, dal miglioramento della qualità didattica del corso scolastico, allo scambio di esperienze tra realtà socioculturali diverse, fino alla diffusione sul territorio di un’immagine dell’istituzione adeguata alle nuove realtà emergenti in campo nazionale. Un confronto a largo raggio che ha visto coinvolti istituti ed alunni provenienti da Padova, Palermo, Roma, Milano, Crotone e Ancona.

I ragazzi si sono cimentati in diverse tipologie di prove. A rappresentare degnamente il Ciliberto è stata Alessandra Costarella, frequentante la classe V E dell’indirizzo Conduzione del mezzo aereo, supportata dai docenti di Scienze della navigazione Maria Grazia Cristofaro e Pasqualino Isabella. Nella prima giornata ha sostenuto una prova di carteggio sulla pianificazione di un con partenza dall’aeroporto delle Marche di Ancona e arrivo all'aeroporto “Galileo Galilei” di Pisa, tenendo in considerazioni le condizioni del territorio sorvolato e le condizioni meteorologiche. I candidati hanno provveduto alla compilazione il piano tecnico di volo riguardante le prestazioni da adottare e da mantenere durante il volo stesso, il piano di volo e le relative strip di partenza e arrivo.

La seconda giornata si è articolata in due prove, un quiz nella prima parte e una prova pratica di padronanza della fraseologia aeronautica, esplicitata sia in lingua italiana che in lingua inglese e relativa alle comunicazioni terra – bordo - terra nella seconda. La prova è stata svolta singolarmente da ogni studente partecipante in qualità di pilota che ricostruendo il percorso pianificato durante la giornata precedente ha comunicato con un controllore di volo presente durante la gara.

Successivamente alla valutazione delle prove la commissione ha deliberato la graduatoria finale che ha visto il successo dell’Istituto “Marconi” di Padova e l’ottimo quarto posto di Costarella.

 


di Redazione | 08/06/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it