We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Potenza (Potenza) - Parco urbano di Macchia Romana, un progetto per trasformarlo in un parco naturalistico fruibile dalla comunità


  Presentato al Comitato di quartiere di Macchia Romana, dall’Amministrazione comunale, presente il Sindaco Santarsiero, gli assessori Lovallo, Molinari, Pesarini,  numerosi consiglieri comunali e dirigente e tecnici dell’Unità di direzione Ambiente, Energia e Qualità Urbana (Arch. Grano e geom.Brindisi), l’intervento destinato a trasformare l’area del bosco di Macchia romana, costituito da un fitto insieme di piante di cerro e roverella piantati a fine ottocento su una superficie – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Potenza -  di circa 9 ettari, in un parco naturalistico pienamente fruibile dalla comunità. “Questo intervento –ha detto il Sindaco Santarsiero- è la conferma della grande attenzione di questa amministrazione nei confronti del quartiere di Macchia Romana e dell’attenzione in generale per il verde. Il progetto delle vie verdi, che collegherà tante aree della città, comincia sempre più a prendere corpo. In questo rione in particolare si concretizza un obiettivo che ci eravamo dati e cioè quello di mettere a disposizione di Macchia Romana, nata senza spazi pubblici, un’area verde. E qui abbiamo investito molto in questi anni, dallo snodo ospedaliero, indispensabile per l’accesso al rione, al parco e presto saremo in grado di localizzare e trovare i fondi per la realizzazione della scuola materna e di quella elementare. Sappiamo –ha concluso Santarsiero- che ci sono altri problemi, come la necessità di una farmacia, di un ufficio postale e di un mercato rionale . Anche su questi problemi ci ripiegheremo cercando di raggiungere gli obiettivi.” Il nuovo parco urbano avrà tre ingressi, quello principale in viale delle Medaglie olimpiche, di fronte la costruenda chiesa, e gli altri due a raccogliere l’utenza di via Ondina valla e di via Oscar Romero. Il viale principale congiunge l’ingresso principale con quello di via Oscar Romero, girando quasi in piano intorno al colle e attraversando l’area del belvedere sulla quale insiste un rudere, abitato fino a trenta anni fa, che sarà messo in sicurezza. Oltre all’anello, della larghezza di 3 metri e pavimentato con  effetto ghiaia a vista, il parco sarà dotato di aree e percorsi tematici, quali un’area panoramica e picnic, un’area giochi e un’area sportiva. All’ingresso di viale delle Medaglie olimpiche sarà realizzato, al margine della strada, un chiosco circolare in legno con ampie vetrate che fungerà da punto ristoro; due ampie scalinate in pietra condurranno al viale di accesso al parco, contornato da due filari di aceri di nuova piantumazione. La pavimentazione del livello superiore verrà realizzata in blocchetti di granito e marmo. Nell’area panoramica che guarda la città, nei pressi di un rudere esistente, verrà realizzata una struttura da adibire a bar, in legno lamellare contornato da un basso e largo zoccolo in muratura e dotato di ampie vetrate. Prospiciente l’ingresso del viale delle Medaglie Olimpiche è prevista  la principale area attrezzata del parco. Essa è dedicata al gioco dei bambini e sarà pavimentata in ghiaia e cinta da cordoli in acciaio. La seconda area attrezzata, dedicata al pic-nic, è stata ipotizzata in cima alla montagnola, intorno alla radura del bosco. I tavoli ed i barbecue saranno sistemati sotto gli alberi e corredati da cestini, un cassonetto e da una fontana. L’area sportiva, infine, poco a valle del viale che attraversa il versante occidentale del bosco, completa l’offerta delle attrezzature del parco. Tutto il parco sarà dotato di un impianto illuminotecnico composto da pali, proiettori e sistemi di luci dal basso che porranno in rilievo le varie anime del giardino urbano. L’intervento verrà realizzato con fondi POR 2000-2006 con un finanziamento di € 1.000.000,00. L’impresa che realizza i lavori è Di Verniere Giuseppe (Albanella –SA). Occorreranno 270 giorni di lavoro. L’ultimazione è prevista per giugno 2011.

di Redazione | 02/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it