We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Alta velocità Salerno - Reggio, Spirlì: Governo ci ha dato ascolto


"Accolgo con soddisfazione e fiducia le dichiarazioni del ministro Giovannini sul completamento, nel 2030, della Salerno-Reggio Calabria, ad alta velocità e alta capacità, sui 10 miliardi di finanziamenti aggiuntivi destinati alla stessa opera e sull’investimento complessivo per il Sud, che supera il 50% in tema di infrastrutture e trasporti". È quanto sostiene il presidente della Regione, Nino Spirlì, in merito all’annuncio del ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, sulle azioni previste dal Governo nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

"La presenza nel Pnrr dell’alta velocità per l’intera tratta ferroviaria Salerno-Reggio Calabria, con particolare attenzione anche al comparto merci legato all’attività del porto di Gioia Tauro – sottolinea il presidente –, non solo mi rincuora, ma mi rassicura sulla capacità di ascolto e di considerazione che questo Governo sta dimostrando verso la Calabria e verso questa presidenza, che più e più volte ha chiesto a gran voce un'attenzione maggiore per l’intera regione".

"Le interlocuzioni con i ministri competenti – conclude Spirlì – hanno infine dato l’esito che ci aspettavamo: interventi concreti sui treni veloci, sullo scalo della Piana e su tutta una serie di altri progetti per i quali continueremo a interfacciarci con il Governo nelle prossime settimane". 


di Redazione | 29/04/2021

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it