We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - XXIII Cronoscalata del Pollino, oggi la conferenza stampa di presentazione


Sta lavorando a pieno ritmo la macchina organizzativa dell’Asa Castrovillari per organizzare al meglio la classica salita calabrese che da quest’anno si è spostata sul nuovo e più avvincente tracciato che da Corigliano Calabro porta a Piana Caruso, lungo la Strada provinciale 187. Sotto l’aspetto organizzativo la gara godrà di un parco partenza nel centro abitato di Corigliano Calabro, consentendo così ai piloti di usufruire dei servizi del centro storico ed al pubblico di ammirare le vetture in tutta la loro bellezza; il parco chiuso sarà ubicato nell’abitato di Piana Caruso, ben servito da bar, ristoranti ed agriturismo che non mancheranno di suscitare apprezzamento da parte dei piloti e del pubblico che numeroso accorrerà per seguire i propri beniamini. Ai lati della sede stradale esistono inoltre molti spazi rilevati, per la sosta del pubblico e dei mezzi, che l’organizzazione ha già individuato e provvederà a segnalare adeguatamente.  Giovedì 1 luglio – riferisce testualmente una nota dell’Asa Castrovillari - il percorso è stato ispezionato dalla Sotto-Commissione Circuiti e Sicurezza della C.S.A.I. che ha fatto le sue prescrizioni dando l’OK preventivo, giudicando il percorso, dal punto di vista tecnico, più interessante di quello precedente. Inoltre questo percorso gode di un contorno molto più idoneo ad una gara del genere anche sotto l’aspetto della sicurezza: basta dire che la partenza è a 300 mt. dall’Ospedale Civile. L’Amministrazione Comunale di Corigliano Calabro ha valutato nel modo giusto questa manifestazione anche dal punto di vista turistico ed è stata fin da subito disponibile a collaborare con l’ASA Castrovillari per l’organizzazione di un evento che, oltre alla notevole ricaduta in termini di immagine per Corigliano, sicuramente punta anche allo sviluppo turistico di Piana Caruso e dell’intero territorio. La gara – continua il comunicato - inizierà Venerdì 8 Ottobre con le verifiche sportive e tecniche che si terranno nel piazzale dell’Iper Sisa di Corgliano Calabro Scalo a partire dalle ore 15,00, ed entrerà nel vivo Sabato 9 alle ore 10,00 con le due manche di prove ufficiali; Domenica 10 ottobre, la gara in due manche a partire dalle ore 10,00 ed a seguire la premiazione. La nota, inoltre, sottolinea che l’accesso pedonale e dei mezzi sul percorso di gara sarà consentito, per motivi di sicurezza, fino alle ore 8,30 nei giorni di Sabato 9 e Domenica 10 Ottobre e che lo stesso tratto di strada sarà riaperto al traffico dopo l’effettuazione delle due manche di prove e di gara. Per tutti coloro i quali hanno necessità di raggiungere località situate a monte di Piana Caruso, sarà possibile usufruire del percorso alternativo per S. Giacomo d’Acri, proseguendo poi per le località di Baraccone e Piana Caruso. Tutti dettagli della gara saranno svelati oggi, sabato 2 ottobre nella conferenza stampa di presentazione che si terrà alle ore 10,30 nella Sala Convegni del Centro di Eccellenza sito Corigliano Scalo in Via Machiavelli (traversa Via Nazionale). Alla stessa, oltre agli organizzatori – conclude il comunicato stampa -  interverranno l’Assessore allo Sport del comune di Corigliano G. Pucci, il decano dei piloti calabresi Domenico Scola ed il Direttore di Gara Massimo Minasi; è prevista inoltre la presenza dell’On. Giovanni Dima e del Sindaco di Corigliano Calabro Pasqualina Straface.

di Redazione | 02/10/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it