We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Riapri Calabria II, ammessi più di 4mila beneficiari


Sono 4.039 le microimprese e i professionisti calabresi colpiti dalla crisi che potranno beneficiare del contributo una tantum previsto nell’ambito dell’avviso “Riapri Calabria II edizione-bis”. Lo rende noto l’assessorato allo Sviluppo economico, guidato da Fausto Orsomarso. "Un bando – prosegue la nota – voluto dalla Regione Calabria per ampliare la platea di imprese di piccole dimensioni a cui rivolgere gli aiuti per far fronte alla grave sofferenza connessa all’emergenza epidemiologica e alle misure di contenimento".

"A seguito delle attività istruttorie e di valutazione, svolte rispettivamente da Fincalabra spa e dall’apposita commissione – viene specificato –, il dipartimento Lavoro, Sviluppo economico, Attività Produttive e Turismo, con decreto 3.477 del 2 aprile 2021, ha pubblicato l’elenco delle domande che risultano ammissibili (allegato A), delle 628 istanze ritenute non ammissibili (allegato B) e delle 6 rinunce (allegato C)".

Una spinta – dichiara Orsomarso – a resistere alla crisi per oltre 4mila microimprese e professionisti, in attesa che tutte le realtà produttive della Calabria possano finalmente rialzarsi e ripartire. Con questa misura abbiamo voluto far arrivare le risorse a nostra disposizione a diverse migliaia di realtà produttive calabresi, favorendo la più ampia diffusione degli aiuti sul territorio, attraverso l’inserimento tra i beneficiari delle attività rimaste fuori dalle precedenti fasi.

 


di Redazione | 04/04/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it