We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Scuola - famiglia a confronto, ampia partecipazione al webinar dell'Age


“Scuola – famiglia a confronto: sfida educativa al tempo del Covid”. È stato questo il tema, sicuramente di grande attualità, di un evento socio – culturale (da remoto) pianificato dall’Age aps, Associazione genitori, sezione Jonio cosentino. La tavola rotonda, coordinata dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, ha avuto luogo tramite un’apposita piattaforma online. L’accesso è stato libero e, nell’arco di pochissimi minuti dall’orario prestabilito per l’inizio dei lavori, cento utenti (questo il numero massimo consentito dalla piattaforma) si sono collegati per partecipare attivamente alla discussione. Tante persone non sono riuscite a seguire l’interessante dibattito. Il sodalizio, infatti, per i prossimi appuntamenti utilizzerà anche le dirette sui vari canali social, allo scopo di consentire a tutti una partecipazione attiva e interattiva. Partecipazione attiva di dirigenti scolastici, docenti, studenti e genitori. Ha introdotto i lavori Vittoria Paletta, nel duplice ruolo di pediatra e presidente della stessa associazione organizzatrice, la quale, fra l’altro, ha messo in luce (da pediatra) le varianti del virus, quindi il bisogno di continuare a usare correttamente i dispositivi di protezione individuale e proseguire con l’apposita igiene delle mani. La stessa dottoressa Paletta, inoltre, ha parlato del bisogno di attuare una strategia comune fra scuola e famiglia. Il bisogno di fare rete – ha spiegato per intrecciare le singole competenze e venire incontro alle richieste dei ragazzi. La stessa presidente ha fatto notare come la didattica a distanza abbia permesso alla scuola di proseguire la propria attività formativa, ovviamente, però, non può andare avanti all’infinito, perché è una modalità che non consente l’empatia fra docente e discente. Rachele Donnici, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Crosia, ha fatto riferimento all’importanza della  resilienza, la capacità di far fronte in maniera positiva a eventi traumatici, di riorganizzare positivamente la propria vita dinanzi alle difficoltà. Nel suo intervento non sono mancate parole relative all’importanza dell’informazione corretta, ma non ha tralasciato il bisogno di mettere in rete fra le varie scuole le buone pratiche che ciascuna di esse ha messo in atto. Maria Toscano, psicologa dello sviluppo, educazione e benessere, nonché psicologa scolastica, ha fatto notare come i ragazzi si siano rassegnati al ritiro sociale, senza perdere di vista anche l'instabilità emotiva. Da qui, la necessità di collaborazione fra scuola e famiglia, sottolineando ai genitori di aiutare i bambini a seguire la dad e soprattutto a rispettare le regole che essa richiede. Stella Pizzuti, docente di Latino e Greco presso il Liceo classico del Polo Liceale dell’area urbana di Rossano, ha posto l’accento sull’importanza del patto fra educatori e ragazzi "Il patto – ha detto – si basa sulla fiducia e la fiducia non va tradita". La professoressa Pizzuti, inoltre, ha fatto notare il bisogno oggettivo di “seguire” i figli, soprattutto in questo periodo pandemico. Infine, la stessa docente ha fatto notare il dovere  di insegnare alle nuove generazioni a saper “prendere le decisioni”. L’iniziativa ha registrato, poi, un’ampia interazione da parte del pubblico, che ha avuto l’opportunità di dire la sua e porre domande ai relatori. L’attività è stata pianificata per venire incontro alle molteplici richieste giunte dai genitori. I vari ospiti hanno affrontato la tematica in base alle proprie competenze professionali, infatti, l’argomento è stato trattato da angolazioni differenti.  


di Redazione | 31/03/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it