We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Incontro istituzionale tra i sindaci Papasso e Stasi con la senatrice Abate


Visita istituzionale al  Comune di Cassano All’Ionio, della Senatrice Abate, dove ha incontrato i sindaci Gianni Papasso (Cassano) e Flavio Stasi di Corigliano-Rossano, per una disamina dei problemi del territorio della Sibaritide. L’incontro ha avuto luogo nel Palazzo di Città, nel fine settimana appena trascorso. Ad accogliere come si conviene i graditi ospiti, il sindaco Gianni Papasso, il suo staff di segreteria, il comandante del Settore “Polizia Locale”, Anna Maria Aiello e altri funzionari dell’ente. La senatrice Rosa Silvana Abate, omaggiata all’arrivo con un mazzo di rose, attualmente ricopre il ruolo di capogruppo delle Commissioni “Agricoltura” e della Bicamerale “Questioni Regionali” per il Gruppo Misto. Nel corso del confronto, sviluppatosi in un clima cordiale e collaborativo, la Senatrice Abate e i sindaci Papasso e Stasi, hanno focalizzato l’attenzione sulle criticità che vive il vasto comprensorio della Sibaritide, che unisce le due città. Un territorio, per come reiteratamente è stato evidenziato da più parti, abbandonato al suo destino da oltre trent’anni, ma che merita grande attenzione attraverso un vero e definitivo programma di rilancio, soprattutto ora che le realtà urbane di Corigliano-Rossano, insieme sono diventate, per dimensione e produttività, la terza città della Calabria e che Cassano sta tornando ad avere quel ruolo di centralità tra l’area jonica e il Pollino che storicamente merita. In proposito, è stato portato a esempio l’autonomia gestionale recentemente concessa al Parco Archeologico della Sibaritide, che di certo produrrà un nuovo progetto di sviluppo e una serie di nuovi investimenti in tutta l’area. Nel loro argomentare la Senatrice Abate e i sindaci Papasso e Stasi hanno trattato, in particolare, di problemi strutturali e infrastrutturali, come la rete ferroviaria e quella viaria che attraversa la Sibaritide e la portualità, elementi prioritari, è stato sottolineato da tutti, che si ripercuotono, inevitabilmente, sullo sviluppo turistico e agroalimentare di tutta l’area. La senatrice Abate, dal canto suo, ha ribadito ai due sindaci dei comune di Cassano e Corigliano-Rossano, la sua totale disponibilità per proseguire, insieme, tutte quelle battaglie che già ognuno di essi porta avanti da tempo per la Calabria e per il rilancio della fascia jonica della quale tutti e tre sono espressione. In questo momento di maggiore difficoltà dovuto alla pandemia del Covid-19, Abate, Papasso e Stasi,hanno convenuto sull’importanza di fare sinergia istituzionale e, per ciò, si sono congedati con l’intento e l’impegno di rivedersi presto per un nuovo incontro. La Senatrice Abate, si è, infine, complimentata con il sindaco Papasso per la presenza “rosa” sia tra i suoi dirigenti di settore, sia nello staff, scelte che testimoniano un chiaro esempio di come, oggi più che mai, “donna” sia sinonimo di grande competenza e affidabilità anche in Calabria.


di Redazione | 26/03/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it