We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - La V A dell'Iis Cariati vince il Concorso “Senato&Ambiente”


È andato agli studenti dell’attuale V A chimica dell’Istituto di istruzione Cariati l’ambizioso premio  del concorso “Senato&Ambiente”, bandito nell’a.s  2019-2020, frutto della collaborazione tra Senato e Ministero dell’Istruzione e rivolto alle scuole secondarie di secondo grado.  L’importante iniziativa rappresenta infatti la novità dei progetti a sostegno dell'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione", rinnovati per l'anno scolastico 2019-20.

Il progetto, fortemente voluto dalla dirigente scolastica Sara Giulia Aiello e ideato dalla docente di Diritto, Marisa Linardi, è stato inserito all’interno dei Pcto, Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento, proprio per diffondere, fra le studentesse e gli studenti, i valori e i contenuti della Costituzione italiana, alla luce soprattutto del nuovo insegnamento di Educazione civica.

“Indagine conoscitiva sui danni causati dai rifiuti abbandonati sulla spiaggia e in mare a Cariati”, è la proposta (https://www.iisliceocariati.edu.it/galleria/galleria-video/1417-progetto-senato-e-ambiente.html) con cui gli alunni dell’IIS CARIATI sono risultati vincitori grazie all’abile guida della prof.ssa Linardi che è stata coadiuvata negli interventi dalla prof.ssa  Donata Violante. Importante e prezioso inoltre l’ausilio del prof. Lino Malara che si è occupato della parte tecnologica e informatica.  

Si tratta di un lavoro – fa sapere la docente Linardi- “che ha previsto un’intensa attività di ricerca in classe e sul territorio; una serie di audizioni a soggetti istituzionali e non, nonchè tanti contributi di esperti del settore, quali Capitaneria di Porto di Corigliano, Capitano dei Carabinieri di Rossano, Lega Navale, Confcommercio, Responsabile Medico Asl Rossano, Comune di Cariati)”. “L’intento di noi docenti – chiarisce la docente di diritto- è stato proprio quello di favorire l’utilizzo del territorio come laboratorio didattico in cui trovare stimoli per la ricerca, la riflessione, la sperimentazione e la soluzione di problemi”.

Per la dirigente scolastica Aiello, questo intenso percorso formativo “che attraverso le varie attività ha favorito inoltre nel ragazzo lo sviluppo dell’autonomia e del senso di responsabilità; che ha incentivato lo spirito di iniziativa, la collaborazione e la solidarietà, è stato finalizzato proprio ad educare i giovani alla sostenibilità ambientale, attraverso la promozione di stili di vita consapevoli e di responsabili nei confronti dell’ambiente”. Inoltre - sottolinea la Dirigente dell’IIS CARIATI - “ha permesso loro di esercitare una cittadinanza consapevole individuando importanti correttivi per la sostenibilità ambientale; ma soprattutto - precisa - ha promosso tra gli studenti il rispetto della legalità e lo sviluppo del senso civico”.

La premiazione che era stata prevista presso il Senato della Repubblica, probabilmente a causa della emergenza, dovuta alla pandemia da COVID-19, sarà svolta in maniera alternativa, nel rispetto certamente del distanziamento imposto dalla normativa in corso.

Grande soddisfazione è stata espressa, inoltre, dagli alunni convolti nell’iniziativa, ai quali non sono mancate parole di ringraziamento verso la dirigente scolastica per la bella esperienza formativa loro offerta che, “nonostante i freni e gli impedimenti causati dal periodo di crisi che stiamo vivendo va ad impreziosire un anno scolastico costellato di tante attività  e progetti realizzati nell’Iis Cariati”.


di Redazione | 02/03/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it