We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - "Sport nei Parchi", l'esecutivo comunale decide di partecipare all'avviso pubblico


La Giunta comunale della Città di Cassano All’Ionio, riunitasi sotto la presidenza del sindaco Gianni Papasso, assistita dal segretario generale Ciriaco Di Talia, ha discusso e approvato, tra l’altro, di partecipare  all’Avviso pubblico “Sport nei parchi” - Linea di intervento 1, in attuazione del Protocollo d’Intesa sottoscritto il 10 novembre 2020 da  Sport e Salute S.p.A. e ANCI,, con il quale è stato predisposto un Piano di azione rivolto a tutti i comuni italiani finalizzato ad allestire e/o riqualificare aree per la fruizione e gestione di attrezzature, servizi ed attività sportive e motorie nei parchi urbani, con l'obiettivo di promuovere nuovi modelli di pratica sportiva all'aperto. A tale riguardo, al fine di mettere a disposizione dei cittadini cassanesi spazi verdi attrezzati e rispondere alle esigenze di pratica sportiva all’aperto, è stata approvata la proposta di intervento che interesserà l’area antistante la Torre di Milone, compatibile con i criteri richiesti dall’avviso, stabilendo che la quota di cofinanziamento pari all’importo massimo di € 12.500,00, in caso di esito favorevole, sarà inserita in apposito capitolo del redigendo bilancio 2021/2023. Nel deliberato dell’amministrazione comunale, reso immediatamente esecutivo, è stato demandato, per quanto di competenza, al Responsabile del Settore Affari Generali l’attività istruttoria finalizzata alla candidatura del Comune di Cassano All’Ionio nella piattaforma istituita nel sito istituzionale da “Sport e Salute Spa”. Il progetto “Sport nei parchi”, è nato anche in considerazione della particolare situazione sanitaria e delle misure di contenimento adottate per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, che hanno costretto alla chiusura palestre e centri sportivi e hanno generato una grande richiesta di spazi all’aperto per la ripresa delle attività sportive in sicurezza. L’esecutivo locale, ritiene, pertanto, necessario sostenere e promuovere lo sport, praticato a qualunque livello, quale strumento di benessere psicofisico. L’area individuata per la proposta di intervento, prossima al centro abitato, è un parco urbano pavimentato, con aiuole piantumate con alberi e cespugli. Negli ultimi anni è utilizzata per fare attività sportiva e per vivere il tempo libero all’aperto, sia in forma individuale che collettiva. Nelle   immediate   vicinanze   si   trova   il complesso termale delle Terme Sibarite, un parco giochi per i bambini e un lungo viale che conduce al Santuario Mariano della Madonna della Catena che tante persone ogni giorno percorrono per fare jogging e per passeggiare. Le attrezzature che si andranno ad installare si comporranno di varie tipologie al fine di poter avere una vera e propria palestra all’aperto. L’assenza di barriere architettoniche è testimoniata dal fatto che l’area è già attualmente fruibile da tutti sia per l’attività fisica, che da visitatori e turisti senza alcuna difficoltà di accesso.


di Redazione | 15/02/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it