We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Benevento (Benevento) - Bilancio positivo per la prima edizione del festival “Zona Franca in South Italy


Bilancio positivo per la prima edizione del festival “Zona Franca in South Italy – Notti e sogni di mezza estate”. A tracciarlo, nel corso di una conferenza stampa tenutasi presso il Teatro Comunale, sono stati – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Benevento - l’assessore alla Cultura del Comune di Benevento, Raffaele Del Vecchio, il direttore artistico della manifestazione e curatore della sezione musicale, Ernesto Razzano, il curatore della sezione dedicata alla poesia, Nicola Sguera, e i curatori della mostra di satira, Emilio Fabozzi e Mario Perrotta. “Un particolare ringraziamento va rivolto innanzitutto all’intero staff della manifestazione e al settore Cultura – ha esordito l’assessore Del Vecchio -. Senza il loro apporto non sarebbe stato possibile organizzare così bene l’evento. Il risultato finale della manifestazione è assai incoraggiante e già siamo proiettati mentalmente alla prossima edizione. Abbiamo, infatti, sondato un nuovo terreno culturale, un segmento di nicchia, e la risposta è stata eccellente, a partire dagli artisti che si sono esibiti all’Arco del Sacramento, tutti entusiasti di una location così suggestiva. Uno spazio che il prossimo anno valorizzeremo ulteriormente, iniziando ad utilizzarlo dal mese di maggio. Per il futuro speriamo in un ruolo diverso e sempre più attivo anche da parte degli imprenditori, in modo da creare sempre maggiori appuntamenti dedicati alla musica indipendente. Credo, inoltre, che il festival abbia riacceso la passione per la poesia. Associazioni e istituzioni devono proseguire sulla strada intrapresa in questi giorni e, in futuro, apriremo le porte alla poesia anche nell’ambito degli altri festival. Così come proseguiremo l’esperienza del Pulp.it, che verrà collocato, di volta in volta, in vari spazi cittadini e sarà messo a disposizione delle associazioni. Mi auguro, infine, che anche l’editoria locale apra finalmente le porte alla satira, visto il successo registratosi per la mostra ospitata a Palazzo Paolo V. Con le associazioni coinvolte nella rassegna faremo a breve un incontro ed allestiremo, infine, una mostra fotografica curata dal fotografo ufficiale di Zona Franca, Mario Taddeo, ed aperta al contributo dei tanti fotografi che hanno seguito il festival”. “L’interesse per il festival è stato via via crescente, grazie soprattutto al passaparola – ha spiegato, a sua volta, Ernesto Razzano, direttore artistico della manifestazione e curatore della sezione musicale -. Ai concerti si sono registrate molte presenze, da fuori provincia e regione. Questo ci fa ben sperare per il futuro, soprattutto se si avrà il tempo di organizzare per tempo l’evento”. “Per quanto riguarda la poesia – ha spiegato il curatore della sezione, Nicola Sguera – questa edizione ha rappresentato un momento di semina. L’obiettivo è ora quello di rinnovare il pubblico che segue questo tipo di eventi, di puntare sul coinvolgimento dei giovani, creando una Casa della poesia, dove incontrarsi per discutere o presentare raccolte di poesie. E magari anche conservarle”. “E’ stata un’esperienza davvero emozionante – ha spiegato, infine, Emilio Fabozzi, che assieme a Mario Perrotta ha curato la mostra di vignette -, soprattutto alla luce delle tante testimonianze dirette, o attraverso il registro dei visitatori, di incoraggiamento a proseguire sulla strada intrapresa. Per la prossima edizione speriamo di poter coinvolgere anche giovani e promettenti vignettisti provenienti da altre realtà”. Alla conferenza stampa è intervenuto anche uno degli animatori della comunità dell’arte biodiversa Art’Empori, Alessio Masone, secondo il quale “la rassegna è stata una sorta di ponte fra il mondo dell’arte e il mondo della solidarietà e, soprattutto, è servita a recepire contributi per la prossima stesura del Manifesto del PoeCivismo”.

di Redazione | 29/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it