We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Oggi l’evento finale del Progetto “Lasciati Guidare”


  Sarà ospitato nell’Auditorium “Antonio Guarasci” del Liceo Classico “Telesio”,  oggi, mercoledì 29 settembre, con inizio alle ore 10,30,  l’evento finale del progetto “Lasciati Guidare” che ha quale importante obiettivo di concorrere a ridurre il numero di incidenti sul territorio. Rivolto a giovani fra i 16 ed i 18 anni, inserito nel  Programma Azione ProvincEgiovani, frutto di una intesa tra il Ministero della Gioventù e l'Unione delle Province d'Italia (UPI) “Lasciati Guidare” ha visto la Provincia di Cosenza in qualità di capofila, in parteneriato con il Comune di Cosenza e la Comunità Montana Silana, ed associazione con il Comune di Casole Bruzio ed il Comune di Rovito. Il progetto, attuato nelle scorse settimane, - riferisce testualmente una nota della Provincia di Cosenza - ha mirato  alla partecipazione attiva e sensibilizzazione dei giovani sulle tematiche della sicurezza stradale, nonché  alla costituzione di una rete interistituzionale per il sostegno alla sicurezza stradale stessa. I destinatari sono stati individuati attraverso il coinvolgimento degli istituti scolastici. Ai ragazzi è stata indirizzata  una campagna di comunicazione con lo slogan “pensa a te stesso e aiuterai la sicurezza di tutti”,  che ha utilizzato manifesti, brochures, uno spot radiofonico ed uno televisivo, un sito web,  nonché incontri/confronti con esperti  nel corso dei quali i partecipanti hanno avuto la possibilità di provare e sperimentare gli effetti sulla guida dell’alcool, delle sostanze psicotrope e dei vari comportamenti impropri – alta velocità, scarso rispetto del codice della strada, ecc. -  attraverso dei simulatori di guida appositamente allestiti. Particolarmente seguiti sono stati i laboratori formativi tenuti a Rovito, Casole Bruzio e San Giovani in Fiore con operatori del 118, del Pronto Soccorso, della Polizia Provinciale, AVAS Presila ed altri, nonché un seminario proposto a Cosenza . Tra le azioni del progetto “Lasciati Guidare”, inoltre, un Concorso ideato con l’obiettivo di sostenere i giovani nello sviluppo di una maggiore responsabilità e di una più puntuale percezione del problema (cause, rischi, effetti) degli incidenti stradali causati da comportamenti scorretti (alta velocità, mancato rispetto delle norme, ecc.), dall'abuso di alcool e di sostanze psicotrope, rendendoli soggetti partecipi e consapevoli delle decisioni. Il Concorso è stato aperto ai gruppi di studenti della quarta e quinta classe degli Istituti d’Arte, del Liceo Artistico e dell’ITIS “Monaco” presenti nella provincia di Cosenza che, con l’aiuto degli insegnanti, hanno predisposto e realizzeranno nei prossimi mesi prodotti grafici, pittorici, plastico-scultorei, architettonici, audiovisivi e multimediali sul tema della sicurezza stradale. I gruppi di alunni vincitori di ciascuna delle categorie saranno premiati con 1.000,00 euro nel corso della manifestazione in programma per oggi, dal Presidente Mario Oliverio e dall’Assessore ai Trasporti Giovanni Forciniti. La Provincia, inoltre, sosterrà le attività didattiche e formative sul tema della sicurezza  stradale che gli Istituti  realizzeranno nel corso dell’anno scolastico, nel quadro delle linee di sviluppo del progetto “Lasciati Guidare”. Per l’evento finale  è prevista la partecipazione di Autorità, Sindaci, amministratori, rappresentanti delle Forze dell’Ordine, delle Associazioni di Volontariato, oltre che di studenti e docenti. Ancora, ospite speciale, l’attore Salvatore Lazzaro, protagonista del corto “Prima del buio”, con la regia di Luca Fortino ( che fa parte del progetto Risorsa Giovani Calabria, vincitore del bando di gara “Azione Province Giovani 2007” - indetto dall’Unione Province Italiane e dal Ministero delle Politiche Giovanili) che sarà proiettato nell’Auditorium ad inizio manifestazione. Una ulteriore azione della Provincia di Cosenza con l’obiettivo di sensibilizzare ed educare alla sicurezza stradale nonché arginare fenomeni di abuso di alcol ed utilizzo di droghe, al fine di prevenire e diffondere tra i giovani la cultura della legalità ed i valori della vita e della consapevolezza.

di Redazione | 29/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it