We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Calopezzati (Cosenza) - Basta vittime 106: Con le restrizioni sulla mobilità diminuiscono i sinistri stradali


L’organizzazione di volontariato “Basta vittime sulla Strada statale 106” ha fatto notare che nel 2020 sull’omonima Ss 106  in Calabria si è verificato un calo drastico del fenomeno dell’incidentalità e della mortalità stradale, quale conseguenza naturale dei divieti progressivamente imposti alla mobilità di persone e veicoli. “Sulla Strada statale 106 - scrive il sodalizio -  si è verificata una diminuzione complessiva dell’incidentalità del 18%. Nello specifico sono diminuiti del 23% gli incidenti con lesioni e dell’21% le persone ferite. Mentre le vittime sono in tutto 11: mai così poche dal 1996 ad oggi”. Da qui l’analisi:  “La famigerata Ss 106 in Calabria è inadatta a gestire gli attuali volumi di traffico. Se diminuiscono, a causa di una pandemia, determinano di conseguenza un abbassamento evidente dei sinistri stradali e, quindi, delle vittime e dei feriti. Ciò meriterebbe un’analisi approfondita al fine di avviare finalmente un piano di investimenti per l’ammodernamento della “strada della morte”.


di Redazione | 13/01/2021

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it