We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - ‘Cassano non si spegne’, successo di comunicazione grazie al progetto cultura


È stato messo in rete martedì 15 dicembre “Cassano non si spegne” lo spot natalizio che augura un Buon Natale alla cittadinanza e all’intera Calabria dal Comune di Cassano All’Ionio in questo difficile e tormentato 2020. Tanti gli sforzi che si stanno compiendo in questi giorni, a partire dalla nascita della nuova pagina social di Cassano Cultura dove è possibile interagire con l’Assessorato alla Cultura guidato da Anna Maria Bianchi, che giornalmente riporta gli aggiornamenti sulle attività realizzate e dove sono condivise, attraverso i post, le esperienze dei cittadini – anche di quelli più piccoli – che animano il territorio in questo momento complesso, rivelandosi ricco di umanità. In un solo giorno il numero altissimo di visualizzazioni testimonia che la popolazione ha gradito l’attivazione dell’iniziativa per sentire sempre più vicine le istituzioni. Il progetto “Tra culto e cultura. Natale 2020”, va avanti raccogliendo le testimonianze e creando comunità tra le espressioni culturali del territorio unitamente all’attività del team di professionisti guidati dall’autrice e regista Angelica Artemisia Pedatella. Domenica scorsa, attraversando i luoghi più caratteristici di Cassano, sono state realizzate le riprese dei contributi artistici che saranno trasmessi da TeleLiberaCassano in uno degli eventi programmati per queste festività. C’è soddisfazione da parte dell’Assessore alla cultura Annamaria Bianchi, che ha lanciato una sfida coraggiosa: "Attraversando la città con gli artisti e i tecnici che stanno costruendo questa avventura nuova e coraggiosa, ha dichiarato, ho avuto il piacere di incontrare di nuovo, dopo il periodo di isolamento trascorso, ovviamente con le dovute precauzioni, la gente di Cassano che entusiasta ha partecipato, ognuno a modo suo, a questa avventura. Sono davvero tante le persone che devo ringraziare e lo farò, citandole tutte. C’è solo bisogno di tempo e ancora di tanto lavoro. Il messaggio di questa nuova svolta culturale che ho scelto di dare alla mia città, ha aggiunto, è la coesione sociale, l’incontro, la condivisione, il voler fare, il volerci essere. Ho la fortuna di aver trovato un team di artisti che portano avanti valori antichi, quelli che avevamo perduto, e che sono stati pronti a recepire ogni stimolo, a rimodulare di continuo la loro opera, ad essere flessibili, ad accogliere il contributo di tutti quelli che si proponevano". "Ci sono momenti e luoghi in cui quelli che si occupano di cultura e arte in maniera professionale devono scegliere di interagire con la gente, con chi la cultura la pratica per amore, con le comunità, perché l’arte ha bisogno di comunità. In un periodo così difficile – ha affermato l’ideatrice del progetto Angelica Artemisia Pedatella – ci è sembrato doveroso metterci in gioco, pensandoci come persone impegnate nella condivisione e non semplicemente nell’esposizione delle nostre “competenze”. Ci sono momenti in cui devi scendere dal luogo in cui ti eserciti quotidianamente per raggiungere la tua eccellenza artistica per incontrare il mondo che ti sta chiedendo qualcosa. Le persone ci chiedono di sentirci vicini oggi e noi in quanto artisti e intellettuali dobbiamo utilizzare tutte le nostre risorse umane e tecniche per dare risposta a questa domanda di umanità. Tutto il resto parte da lì". Lo spot ideato dalla stessa Angelica Artemisia Pedatella, girato e montato da Lorenzo Cardamone, con la splendida copertina di Silvia Ziccardi, giovane grafica calabrese, ha ottenuto l’apprezzamento anche del sindaco Giovanni Papasso: "Tutto ciò che oggi rappresenta una spinta positiva va valorizzato. Una amministrazione sana, ha affermato, deve trovare tutte le opportunità per dar voce ai cittadini e per trasmettere loro messaggi che indicano quali valori sociali condivisi restano sempre validi e si devono perseguire ad ogni costo; lo strumento della cultura può essere utilizzato in questo senso, diventando un indispensabile strumento di valorizzazione della città". La cultura, come narra lo spot, è un essenziale! Tutto il reparto comunicazione del Comune è impegnato nella divulgazione attraverso la stampa e il mondo social, pronti ad affrontare le prossime settimane con uno spirito di intensa voglia di rinascita. Le radici cristiane a Cassano danno vita a nuove piante e si manifestano pienamente in questa azione culturale che continua ad allargarsi tra la gente e a raccogliere contributi e impegno di tutti. Anche a distanza. La parola d’ordine resta #natalizziamoci!


di Redazione | 19/12/2020

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it