We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - “Sviluppo imprese in sicurezza”, convegno in programma per mercoledì nella sede di Confindustria


Sarà il Presidente del Comitato Tecnico Salute e Sicurezza di Confindustria Salomone Gattegno il testimone privilegiato del convegno “Sviluppo Imprese in Sicurezza” che si terrà mercoledì 29 settembre dalle ore 9,00 alle 17,00 nella sede di Confindustria Cosenza. L’iniziativa, promossa da Confindustria e dall’Associazione degli Industriali cosentini, in collaborazione con l'Inail, Fondirigenti e Federmanager, rappresenta una tappa nazionale del programma d’azione rivolto agli imprenditori, manager e dipendenti delle aziende associate per una maggiore diffusione della valenza culturale della prevenzione dei rischi lavorativi, quale imperativo etico e di responsabilità sociale, oltre che fattore di qualità del lavoro prima ancora che obbligo giuridico. I lavori della mattinata – riferisce testualmente una nota di Confindustraia Cosenz a- saranno coordinati dal Direttore di Confindustria Cosenza Rosario Branda e nel pomeriggio dal Responsabile dell'Area Relazioni Industriali Pierpaolo Mottola. Oltre al Presidente Gattegno interverranno il Presidente Confindustria Cosenza Renato Pastore ed il Presidente Ance Cosenza Natale Mazzuca, i docenti universitari Marco Frey (Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa), Francesco Bacchini (Università di Milano Bicocca), Carlo Galimberti (Università Cattolica del Sacro Cuore), Fabiana Gatti (Università Cattolica del Sacro Cuore). In rappresentanza della Direzione Regionale INAIL Calabria interverranno il Dirigente Ufficio Attività Istituzionali Luca Pantusa e il Coordinatore C.T.E. Daniele Galoppa. Una testimonianza aziendale sarà offerta da Nereo Salerno, Amministratore della Alupack Srl di San Marco Argentano. Alla tavola rotonda conclusiva parteciperanno i Segretari provinciali Giovanni Donato (CGIL), Antonio Lento (UIL) e Antonio Russo (CISL), il rappresentante di  Federmanager Calabria  Mario Porcaro ed il Presidente ESEC–CPT Cosenza Gianfranco Sposato. Per l’industriale Gattegno, membro del Consiglio Direttivo e della Giunta nazionale di Viale dell’Astronomia <<la Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia ha inteso istituire il Comitato tecnico Salute e Sicurezza per valorizzare e rilanciare l’impegno delle imprese industriali per la tutela della salute e per la sicurezza nei luoghi di lavoro. Malgrado la difficile situazione economica, non dobbiamo abbassare la guardia e la crisi non può essere un alibi su un tema così importante. La sicurezza non può essere percepita solo come un onere o come un costo improduttivo – continua Gattegno-  ma deve diventare un valore condiviso, entrando a pieno titolo tra gli investimenti produttivi delle imprese. La sicurezza non può che essere la risultante di un preciso impulso organizzativo di una concreta abitudine di vita quotidiana di vita lavorativa. Solo così si potrà trasformare in un vantaggio competitivo per l’azienda>>. La partecipazione al convegno vale come aggiornamento formativo periodico ai sensi del Dlgs.81/08.

di Redazione | 27/09/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it