We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il Vescovo Satriano ha celebrato nella rettoria Madonna della Pietà


Per la prima volta mons. Giuseppe Satriano, già Arcivescovo di Rossano – Cariati (ora Amministratore Apostolico della stessa Diocesi) nonché Arcivescovo eletto di Bari - Bitonto, ha celebrato la Santa Messa nella Rettoria Madonna della Pietà di Crosia. Dopo aver salutato una rappresentanza di fedeli riuniti nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo e aver ascoltato il saluto e il ringraziamento del parroco, don Salvatore Spataro e di una rappresentante della comunità, Isabella Pace, accompagnato da don Giuseppe De Simone, si è recato nella rettoria, dove ha presieduto la Celebrazione Eucaristica, concelebrata dal rettore don Pino De Simone e dal segretario dello stesso presule, don Domenico Simari. Monsignor Satriano ha espresso la gioia di trovarsi in questo luogo mariano che desidera diventi un centro di spiritualità mariana. Al termine della celebrazione don Giuseppe De Simone ha ringraziato per il dono questa presenza, “dono di Maria non solo alla comunità di Crosia., ma a tutti i fedeli devoti e pellegrini che vengono anche da fuori regione e in particolare dalla Puglia”. Il rettore, inoltre, ha espresso l'augurio “che questa chiesa, rettoria dal 2012, possa essere riconosciuta come santuario diocesano, come è nel desiderio di tanti devoti e pellegrini non solo del luogo”. A mons. Satriano è stata donata una targa in argento con l'immagine della Madonna della Pietà, opera dell'orafo Domenico Tordo di Crosia.  Al termine è  intervenuto anche l'architetto Giuseppe Citriniti che ha illustrato il ripristino degli altari centrale e laterali, effettuato recentemente. Un lavoro che ha riportato a nuovo spedire gli stessi, rispettando i colori originali. In prospettiva si pensa di ritinteggiare tutta l'aula liturgica e ripristinare l'impianto elettrico, cercando di evidenziare l'antico affresco presente nella nicchia, probabilmente del XV secolo, quindi il bisogno di ricollocare in modo diverso, ora nella stessa nicchia, in una struttura di plexigass la venerata statua della Madonna della Pietà, arrivata quasi cento anni fa, il 1921.Dunque, si è in una  fase di studio di questo progetto. Anche all'architetto Citriniti e al decoratore Luca Ascione di Cariati, che ha curato il restauro, sono state offerte due piccole targhe ricordo, opera del suddetto artista locale. Antonio Iapichino


di Redazione | 09/12/2020

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it