We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Avvento, fr. Farinola e don Ruffo scrivono un libro con riflessioni e preghiere quotidiane fino a Natale


Nonostante l’emergenza sanitaria in atto, il tempo continua a scorrere. "La fuga inesorabile del tempo...". Siamo giunti nel periodo di Avvento. Oggi (29 novembre) si celebra, infatti, la prima domenica di Avvento. Un  tempo di grazia, di attesa, ma anche di conversione. In occasione di questo tempo liturgicamente “forte”, fr. Onofrio Farinola, frate minore cappuccino, segretario dell’Istituto di Spiritualità della Pontificia Facoltà Antonianum di Roma e don Giuseppe Ruffo, parroco di “San Giovanni Battista”, nonché responsabile della mensa diocesana di Mirto Crosia, hanno dato alle stampe un lavoro scritto a quattro mani. Una sorta di guida quotidiana, che da oggi (29 novembre) accompagnerà il lettore fino al giorno di Natale. Il titolo è accattivante: “C’era una volta…Da un cuore di legno a un cuore di carne”. Con un sottotitolo che chiarisce ulteriormente: “Con Pinocchio sulle strade dell’Avvento 2020”. Un lavoro certosino, quello realizzato dai due presbiteri, appartenenti a due ordini religiosi diversi. Un’opera ben fatta . Un parallelismo fra la vita di Pinocchio e quella degli uomini, attraverso vari passi del Vangelo. Ogni giorno, dal 29 novembre un accompagnamento dei due sacerdoti verso il giorno del Natale, con preghiere quotidiane a cura di don Ruffo. Il volume è stato presentato in diretta sui canali social della parrocchia crosimirtese, in occasione di uno degli incontro della scuola parrocchiale “Laudato sì” che don Ruffo e fr. Farinola stanno portando avanti dallo scorso mese di settembre. Coordinati dal sociologo e giornalista Antonio Iapichino, a illustrare il volume, oltre ai due autori, anche don Giuseppe De Simone, vicario per la Cultura della Diocesi di Rossano Cariati. Durante l’incontro è emersa l’importanza dell’Avvento “Dobbiamo familiarizzare con la Parola di Dio – ha spiegato con Giuseppe Ruffo. L’incontro personale con Cristo non può non considerare la Parola”. Fr. Onofrio Farinola, in collegamento streaming da Roma ha spiegato che questo volume vuole evidenziare come il burattino, Pinocchio, effettua un percorso attraverso una strada che conduce una strada completamente rinnovata. Il percorso – ha aggiunto – si addice al periodo dell’Avvento. Don Pino De Simone ha fatto notare che “le avventure di Pinocchio richiamano le avventure e le disavventure di ogni uomo”.

 


di Redazione | 29/11/2020

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it