We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Debiti fuori bilancio e salvaguardia degli equilibri di bilancio nel prossimo Consiglio comunale


Torna a riunirsi lunedì prossimo 27 settembre, alle ore 16.00, il Consiglio Comunale di Cosenza convocato dal Presidente f.f. Antonio Ciacco. Eventuale seconda convocazione il 28 settembre alle ore 16.00. Ai primi punti dell’ordine del Giorno – oltre all’elezione del Presidente – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Cosenza - le scadenze di bilancio da farsi entro il mese di settembre: riconoscimento dei debiti fuori bilancio e salvaguardia degli equilibri di bilancio. Di seguito tutto l’Ordine del Giorno: 1)      Approvazione verbale della precedente seduta consiliare del 9/9/2010. 2)      Dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio comunale rassegnate dal Dott. Pietro Filippo con nota letta in apertura della seduta consiliare  del 26 luglio 2010. Nuova elezione del Presidente del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19 dello Statuto e dell’art. 3 del Regolamento del Consiglio comunale. 3)      Ratifica deliberazione della Giunta comunale n. 176 del 5/8/2010, avente per oggetto: «Bilancio di previsione 2010 - Variazioni in termini di competenza e di bilancio pluriennale 2010-2012 (art. 175, d.lgs. n. 267/2000) - Contributo ministeriale di cui al comma 3-quater dell'articolo 13 del decreto-legge n. 112/2008, aggiunto dalla legge di conversione n. 133/2008». 4)      Bilancio annuale di previsione per l’esercizio finanziario 2010 - Riconoscimento debiti fuori bilancio (art. 194 del t.u.o.e.l. n. 267/2000) e relativa copertura finanziaria. 5)      Bilancio annuale di previsione per l’esercizio finanziario 2010 - Stato di attuazione dei programmi - Salvaguardia degli equilibri del bilancio (art. 193 del decreto legislativo n. 267 del 2000, recante il testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali). 6)      Richiesta di inserimento all’OdG concernente l’«immediato trasferimento della stazione delle Autolinee dalla attuale ubicazione all’area adiacente la stazione ferroviaria di Vaglio Lise, ovvero la riadozione dell’ordinanza già emanata dall’Amministrazione» (su richiesta dei Consiglieri Greco G., Nucci, Bartoletti ed altri, pervenuta il  23/2/2009, prot. Uff. Presid. n. 55). 7)      Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 59/Uff. Pres. del 23/2/2009), concernente la «obbligatorietà per i medici di denunciare eventuali pazienti clandestini». 8)      Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 60/Uff. Pres. del 23/2/2009), concernente l’«autorizzazione ad organizzare ronde di cittadini non armati per il controllo del territorio». 9)      Richiesta di inserimento all’OdG concernente il «Trasporto scolastico: regolamentazione del servizio alla luce di leggi nazionali» (su richiesta dei Consiglieri Bartoletti, Nucci, Commodaro ed altri), presentata il 23/2/2009 (prot. Uff. Presid. n. 61). 10)  Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio, pervenuto in data 2/3/2009 (prot. n. 64/Uff. Pres.), concernente la «questione sulle fonti energetiche alternative all’energia nucleare». 11)  Richiesta di inserimento all’ODG concernente la «discussione sulle categorie protette (audiolesi ed altri) con eventuale istituzione di fondo di bilancio» (su richiesta dei Consiglieri Greco Gianluca, Gaudio, Bartolomeo, Spadafora ed altri), presentata il 9/3/2009 (prot. Uff. Presid. n. 74). 12)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, c. 3 Statuto e dell’art. 3, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente O.d.G.: «Progetto “Arianna”. Rendicontazione delle attività promosse dall’Amministrazione comunale di Cosenza ovvero stato di attuazione del protocollo di intesa sottoscritto con il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri» a firma dei Consiglieri: Nucci, Commodaro, Vizza, Furlano, Bozzo, Falvo, Bartoletti, Mancini, Manna, Gaudio, Adamo (prot. Uff. Pres. n. 93 del 7/4/2009). 13)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, comma 3 dello Statuto e dell’art. 3, comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all’oggetto: «Piano della sosta: individuazione possibili correttivi alla luce della petizione popolare» (su richiesta dei Consiglieri Gaudio, Sacco, Bozzo, Commodaro, Vizza, Spadafora ed altri,  pervenuta il 24/4/2009 - prot. Uff. Presid. n. 103). 14)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, comma 3 dello Statuto e dell’art. 3, comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all’oggetto: «Valutazione dei problemi dei diversamente abili nell’ambito del diritto alla mobilità. Adozione di un piano immediato ed efficace di abbattimento di ogni barriera architettonica ancora oggi esistente. Istituzione di una pattuglia di due agenti della polizia municipale per turno di lavoro con il compito di far rispettare ogni normativa che garantisca questo diritto e di intervenire per rimuovere ogni impedimento alla sua realizzazione» (su richiesta dei Consiglieri Gaudio, Greco G., Nucci, Commodaro, bartoletti, filice, Bartolomeo, Bozzo, Vizza, Belmonte P., Spadafora, Falvo,  pervenuta il 27/4/2009 - prot. Uff. Presid. n. 112). 15)  Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Frammartino, pervenuto in data 26/6/2009 (prot. n. 127/Uff. Pres.), concernente la «raccolta differenziata di indumenti usati». 16)  Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio, pervenuto in data 29/6/2009 (prot. n. 129/Uff. Pres.), concernente la «Intitolazione della Sala di Rappresentanza di Palazzo dei Bruzi a Esceth Ekos». 17)  Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio, pervenuto in data 29/6/2009 (prot. n. 130/Uff. Pres.), concernente la «Adesione all’appello dei giuristi contro il reato di immigrazione clandestina». 18)  Ordine del Giorno sottoscritto dai Consiglieri Gaudio, Sacco, Spadafora, Falvo, Bartolomeo, Furlano, Filice, Nucci, Commodaro, Bozzo, pervenuto in data 9/7/2009 (prot. n. 135/Uff. Pres.), concernente «il ritiro del bando di gara per l’affidamento a privati della gestione dell’ex dopolavoro ferroviario». 19)  Ordine del Giorno sottoscritto dal Consigliere Gaudio, pervenuto in data 31/8/2009 (prot. n. 156/Uff. Pres.), concernente l’ approvazione del «Regolamento contro le discriminazioni ». 20)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, comma 3 dello Statuto avente all’oggetto: «Convenzione tra il Comune di Cosenza e il Cosenza Calcio» (su richiesta dei Consiglieri Ciacco, Lopez, Filice, Bartolomeo, Frammartino, Magnelli, Ambrogio, Savastano, Falcone, Furlano,  pervenuta il 31/8/2009 - prot. Uff. Presid. n. 157). 21)  Mozione ai sensi dell’art. 29, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente argomento: «Rischio idrogeologico in città: analisi e prospettive», presentata dai Consiglieri del gruppo consiliare “Costituente di Centro - UDC: Nucci Sergio, Belmonte Pietro, Bozzo Massimo, Commodaro Massimo, Vizza Carmine (prot. Uff. Pres. n. 174 del 26/10/2009). 22)  Mozione ai sensi dell’art. 29, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente argomento: «Nave dei Veleni: un’emergenza ambientale che investe anche la città capoluogo», presentata dai Consiglieri del gruppo consiliare “Costituente di Centro - UDC: Nucci Sergio, Belmonte Pietro, Bozzo Massimo, Commodaro Massimo, Vizza Carmine (prot. Uff. Pres. n. 175 del 26/10/2009). 23)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 176/Uff. Pres. del 26/10/2009), concernente «l’individuazione di uno o più terreni per la realizzazione di campi di sosta attrezzati e dotati dei servizi essenziali per i cittadini europei di etnia ROM». 24)  Mozione presentata dai Consiglieri Adamo ed altri (prot. n. 183/Uff. Pres. del 9/11/2009), concernente «9 novembre - Celebrazione del giorno della libertà (ex legge  n. 61/2005)». 25)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, c. 3 Statuto e dell’art. 3, c. 4 del Regolamento del C.C. per la discussione del seguente OdG: «Igiene in città: analisi e prospettive per la città ed i lavoratori», presentata dai Consiglieri Nucci Sergio, Gaudio Francesco, Commodaro Massimo, Falvo Fabrizio, Bozzo Massimo, Vizza Carmine, Belmonte Pietro, Bartoletti Sergio, Spadafora Giuseppe, e Adamo Vincenzo (prot. Uff. Pres. n. 184 dell’11/11/2009). 26)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 186/Uff. Pres. del 12/11/2009), volto ad «istituire un Servizio per il superamento delle discriminazioni delle persone omosessuali e transessuali». 27)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 187/Uff. Pres. del 12/11/2009) per esprimere «contrarietà alla costruzione del Ponte sullo Stretto». 28)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 188/Uff. Pres. del 12/11/2009) per la  «raccolta e la conservazione delle dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario, definite comunemente “direttive anticipate”, “testamento di vita” o “testamento biologico”». 29)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 189/Uff. Pres. del 17/11/2009) per regolamentare il «riconoscimento delle agevolazioni sui tributi locali in favore delle vittime della criminalità e dell’usura». 30)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 190/Uff. Pres. del 18/11/2009) per aderire «alla manifestazione di lavoratori, precari, disoccupati, pensionati, immigrati, indetta dalla CGIL regionale che si svolgerà sabato 28 novembre nelle vie del capoluogo bruzio». 31)  Risposte ad interrogazioni pervenute entro il 21 giugno 2010. 32)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Greco G. (prot. n. 3/Uff. Pres. del 12/01/2010), concernente «l’opportunità di dedicare uno spazio pubblico allo statista italiano Bettino Craxi». 33)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Falvo (prot. n. 8/Uff. Pres. del 4/02/2010), concernente «la richiesta alla Regione Calabria di approvare una legge che escluda la possibile presenza di centrali nucleari sul territorio calabrese». 34)  Ordine del Giorno proposto dai Consiglieri: Cavalcanti, Savastano, Filice, Magnelli, Lopez (prot. n. 15/Uff. Pres. dell’ 1/3/2010), concernente «Piano strutturale comunale: primo atto di indirizzo e definizione delle linee guida con particolare riferimento all’individuazione del sito del nuovo presidio ospedaliero all’interno di una discussione che valorizzi le prospettive politiche dell’area urbana cosentina». 35)  Richiesta di inserimento all’ODG concernente la «Fusione dei Comuni di Cosenza, Rende e Castrolibero: individuazione del percorso politico ed amministrativo più utile ed opportuno alla sua realizzazione» (su richiesta del Consigliere De Rango Eugenio, presentata il 27/4/2010 (prot. Uff. Presid. n. 35). 36)  Ordine del giorno proposto dal Consigliere Falvo (prot. n. 47/Uff. Pres. del 21/5/2010), concernente: “la completa fedeltà all’Unità della Nazione Italiana nei principi e nei valori dello Stato unitario, alle sue leggi e principalmente alla Carta Costituzionale”. 37)  Ordine del Giorno proposto dal Consigliere Gaudio (prot. n. 49/Uff. Pres. del 31/5/2010) concernente  «la contrarietà al progetto di riconversione a carbone della centrale ENEL di S. Irene». 38)  Ordine del giorno proposto dal Consigliere Frammartino con nota (prot. n. 53/Uff. Pres. del 7/6/2010), affinché la città di Cosenza sia dichiarata «città denuclearizzata, contraria all’installazione sul proprio territorio di centrali nucleari e di siti di stoccaggio di rifiuti radioattivi». 39)  Ordine del Giorno proposto dai Consiglieri: Filice, Cito, Bartoletti, Magnelli (prot. n. 54/Uff. Pres. del 14/6/2010), concernente «Posizionamento nella zona di Vaglio Lise del mercato ortofrutticolo attualmente ubicato in Montalto Uffugo». 40)  Richiesta di convocazione del Consiglio comunale ai sensi dell’art. 19, comma 3 dello Statuto e dell’art. 3, comma 4 del Regolamento del Consiglio comunale, avente all’oggetto: «Modifica comma 4 dell’art. 13 del Regolamento del Consiglio comunale» (su richiesta dei Consiglieri Nucci, Vizza, Cavalcanti, Gaudio, Adamo, Spadafora, Commodaro, Bozzo, Falvo, Bartoletti, Belmonte P., Mancini, Manna,  pervenuta il 6/9/2010 - prot. n. 77/UP). 41)  Proposta popolare presentata dall’Associazione Trecento Sessanta Calabria, corredata da 117 firme di cittadini, avente per oggetto: «Modalità per la raccolta e l’autenticazione delle firme di accettazione delle richieste di referendum propositivo» pervenuta il 7/9/2010 - prot. n. 80/UP).    

di Redazione | 23/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it