We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Le rotelle che girano


Nella rubrica "mercoledìconletizia", nella fase 3 della della pandemia, l'autrice Letizia Guagliardi ha scritto un'altra storiella, ponendosi nella veste del coronavirus. Un viaggio che, con forte ironia, prosegue, grazie alla bravura dell'atrice.  
di LETIZIA GUAGLIARDI - Cari umani…mi sto divertendo sempre di più. Ancora non sapete se si tornerà a scuola, come si ritornerà ma di una cosa siete sicuri: servono assolutamente delle postazioni spaziali! E così state per acquistare milioni di banchi monoposto. Spero siano con le rotelle!

Le ho viste queste postazioni, hanno un ripiano molto grande dove i ragazzi possono mettere tutto (libri, quaderni, ecc.) e credo che saranno molto veloci, con diverse marce (forse con il cambio ma non con i freni, per piacere!), parcheggio facilitato e tergicristalli automatico in caso di pioggia (perchè potranno andare fuori durante la ricreazione).

Come si divertiranno i cari studenti! Già me li immagino che si spostano nell’aula come nelle automobiline dell’autoscontro e le maestre dietro di loro, davanti, al centro… sarà divertentissimo!

Devono essere proprio belli questi banchi, visto anche che costano 300 euro l’uno (non so se è vero ma sarebbero soldi ben spesi, in effetti, e comunque saranno in ottima plastica). Prima vengono loro, questo è sicuro, poi le spese per la messa in sicurezza, per la tecnologia, per gli aumenti agli insegnanti… c’è tempo per tutto questo. Questi banchi sono proprio indispensabili per la distanza fra uno studente e l’altro, perciò avete dato il via alla gara d’appalto poi… se rimane tempo… potete pensare al rientro a settembre con tutti gli annessi e connessi: gli organici, i turni, le mense, ecc. ecc.

Se mi permettete avrei dei piccoli consigli da suggerirvi (dal momento che le sedie in questione le ho viste in foto e mi sembrano dei bolidi): strisce pedonali per gli insegnanti, meglio con un semaforo; un corso accelerato per gli studenti per il conseguimento del patentino di guida; nei corridoi – soprattutto nei cambi dell’ora e durante la ricreazione – i bidelli, in veste di vigili urbani, dirigeranno il traffico con fischietto e paletta (potranno anche comminare multe per eventuali eccessi di velocità e parcheggi in doppia fila).

Già me li vedo i costruttori di questi formidabili banchi: chi si aggiudicherà l’appalto dovrà lavorare giorno e notte per consegnarne tre milioni per la fine di agosto. Ma anche loro saranno considerati degli eroi, senza dubbio.

Cari umani… questa bella trovata per contrastarmi è… geniale! Mi è piaciuta fin da subito e questo un po’ ha rallentato la mia attività di contagio (lo ammetto), ma vedervi impegnati in questo nobile scopo mi riempie di gioia. Sono sicuro che anche Maria Montessori ne sarebbe entusiasta.

Ripeto: optate per le postazioni con le rotelle! Già le sento girare e…non solo quelle!

Ah…per sabato, buona movida! Mi piace osservarvi, state vicini, abbracciatevi e divertitevi. E state tranquilli: ve l’ho già detto, trovo molto più soddisfacente stare a guardarvi che contagiarvi.

A presto. Parola di Coronavirus


di Letizia Guagliardi | 29/07/2020

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it