We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Ospedale, appello di Sero alla calma. Il Sindaco: protestare, ma nella legalità


Riconversione Ospedale “V. Cosentino”, di seguito si riporta una dichiarazione rilasciata dal sindaco di Cariati, Filippo Sero, trasmessa Comune ionico: «Faccio appello accorato a tutta la cittadinanza, ai giovani, alle forze politiche e sociali, ai movimenti ed alle associazioni a privilegiare la calma ed a tenere un comportamento, singolo e associato, che in ogni caso non degeneri in forme di protesta che confliggano con il rispetto delle leggi e dell'ordine pubblico. Le comprensibili ragioni di protesta a tutela dell'ospedale territoriale di Cariati, che in queste settimane ed in questi giorni hanno visto uniti nella stessa battaglia rappresentanti istituzionali e società civile, devono continuare ad essere difese, a denti stretti e nella legalità. Sia compito di ognuno, in queste ore e nei prossimi giorni, farsi portavoce e testimone di buon senso e di equilibrio, in una rivendicazione, che proprio perché giusta e motivata, deve continuare a poter essere manifestata e sostenuta facendo prevalere la ragione all'istinto, la lucidità alla provocazione, l'obiettivo al mezzo. Sono fiducioso che i cariatesi ed i concittadini del territorio, ai quali trasmetto la mia sincera gratitudine per l'affetto e la vicinanza dimostratami, sapranno cogliere il senso di questo appello».

di Redazione | 20/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it