We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Giovanni In Fiore (Cosenza) - Pd, due settimane di confronti e dibattiti a San Giovanni in Fiore. Laratta: "Facciamo le prove generali per ricostruire in Partito. Ma ora basta risse e stiamo tutti in mezzo alla gente"


  San Giovanni in Fiore ospita una Festa Democratica del Pd calabrese che si annuncia affollata di eventi e di personalità del Pd. Oggi, domenica 19 alle ore 17, presso il Dino's Hotel – riferisce testualmente una nota del deputato Franco Laratta - si inizia subito a parlare di Calabria, del suo futuro e del Pd regionale. Ne discutono Carlo Guccione, Mario Maiolo, Mimmo Bevacqua, Rosa Calipari che risponderanno alle domande del giornalista Adriano Mollo. Il tema è di particolare interesse dopo le recenti polemiche interne al PD calabrese. Venerdi 24 saranno molti gli ospiti della Festa Democratica di San Giovanni in Fiore. Intanto c'è da dire che ci sarà il Commissario Adriano Musi, poi Mario Oliverio, Sandro Principe, Demetrio Naccari. Ospite sarà Sergio d'Antoni che affronterà il delicato tema del Federalismo fiscale. Sabato e domenica altri dibattiti e confronti fra big del partito. Lunedi 27 si parlerà della mafia calabrese e delle minacce alla stampa e alle istituzioni. Ci saranno Paolo Gentiloni, già ministro delle Comunicazione, l'ex superprefetto di Reggio Luigi De Sena, Franco Laratta, il direttore del "Quotidiano" Matteo Cosenza e il direttore de "il Crotonese" Domenico Napolitano

di Redazione | 19/09/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it