We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Russo pensa al futuro della cittadina ionica e pianifica la pulizia delle aree verdi


“Ho presieduto una riunione tecnica con gli uffici comunali per programmare e avviare l'attività di riqualificazione dell'impianto urbano. Partiremo con la pulizia delle aree verdi e rimetteremo in sesto l'arredo delle ville e dei parchi. Crosia Mirto tornerà presto a vivere, ne sono certo, e in quel momento dovremo essere splendenti”. È quanto ha affermato il sindaco di Crosia, Antonio Russo, evidenziando il bisogno di pianificare al meglio il futuro della cittadina ionica. “La macchina comunale non si ferma nemmeno durante l'emergenza perché dobbiamo essere pronti e preparati per la ripartenza”. Per quanto attiene, invece, l’attuale sostegno alle famiglie, il Primo cittadino ha fatto sapere che il Comune ha terminato la consegna dei bonus spesa. “Le pratiche sono state tutte processate. Il fondo statale è quasi praticamente esaurito, ma i residui saranno distribuiti su un nuovo elenco che verrà composto tra i soggetti che nella prima cernita non erano stati ammessi”. Russo, inoltre, ha sottolineato di essere conscio “che le misure di sostegno all'emergenza non bastano a colmare bisogni e necessita ed è per questo – ha detto - che negli ultimi giorni ho chiesto di intensificare l'attività della ‘spesa solidale’. I volontari della Croce rossa stanno lavorando tutti i giorni per non far mancare nulla a chi ha più bisogno”. Un riferimento del sindaco, poi, alla sicurezza. “Nei giorni scorsi abbiamo riaperto alcune attività che erano rimaste chiuse in quest’ultimo mese. Ciò potrebbe creare una movimentazione maggiore nei prossimi giorni. Ecco perché sarà necessario  stare ancora più attenti nel rispettare le norme di distanziamento (almeno un metro gli uni dagli altri) indossare le mascherine e i guanti”. E ha aggiunto: “Ai titolari delle attività commerciali abbiamo chiesto, inoltre, di adottare tutte le misure di precauzione per la vendita in sicurezza, come ad esempio, entrate calibrate nei locali, distanziatori e possibilmente file equilibrate. In qualunque caso gli agenti della Polizia locale, i Carabinieri e i volontari dell’Anta in continueranno le loro attività di controllo per evitare qualsiasi tipo di assembramento”.


di Redazione | 19/04/2020

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it